bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Piergiorgio Viti

“Douce France” e dintorni

Medea e gli argonauti di Anselm Feurbach, 1870 - foto WIKIPEDIA

Medea e gli argonauti di Anselm Feurbach, 1870 – foto WIKIPEDIA

di Lino Palanca

 

Incursioni nelle letterature delle principali lingue europee neolatine: Francia, Spagna e Italia naturalmente. E ritorni a un vecchio amore: la storia, la tradizione e la lingua dei nostri territori.

Cadenza quindicinale. Assicuro l’impegno a evitare approcci da critico letterario […]

Continua a leggere “Douce France” e dintorni

Versus magazine. Ave Maria La poesia in lingua di Giuseppe Tontodonati

unnamed

La sera è stata sempre cantata dai più grandi poeti: “Forse perché della fatal quïete / Tu sei l’imago a me sì cara vieni / O sera! E quando ti corteggian liete / Le nubi estive e i zeffiri sereni, // E quando dal nevoso aere inquïete / Tenebre e lunghe all’universo meni / […]

Continua a leggere Versus magazine. Ave Maria La poesia in lingua di Giuseppe Tontodonati

“Douce France” e dintorni

Copertina dei Classiques Larousse - Paris 1986

 

di Lino Palanca [1]

Incursioni, con umiltà, nelle letterature delle principali lingue europee neolatine: Francia, Spagna e Italia. E poi qualche ritorno a un vecchio amore: la storia, la tradizione e la lingua dei nostri territori.

Cadenza quindicinale. Assicuro l’impegno a presentare con fedeltà gioie, pene, estasi e tormenti e sogni che sono […]

Continua a leggere “Douce France” e dintorni

Lo vérroccio Il leggendario carro agricolo delle nostre campagne.

Giogo e fiancata biroccio

di Raimondo Giustozzi

Pasquale Tocchetto prima di scrivere si documentava sempre. Quando non trovava informazioni sui libri, andava direttamente dagli artigiani. Raggiungeva e conversava con contadini, calzolai, falegnami, calderai, carradori, fabbri, maniscalchi, muratori, carpentieri. Annotava termini dialettali, tecniche di lavorazione, parti del manufatto, esperienze delle diverse professioni. Trascriveva tutto con meticolosità e pazienza certosina. Preziosa […]

Continua a leggere Lo vérroccio Il leggendario carro agricolo delle nostre campagne.

Versus magazine. Colori e incanto dell’Autunno nella poesia di Pasquale Tocchetto

Fonte internet

L’Autunno è la stagione che più di ogni altra invita alla riflessione. Il giorno dei morti cade proprio in questo periodo dell’anno. Le giornate si accorciano e le ombre della notte arrivano presto. Anche il momento che stiamo vivendo, attraversato dal Coronavirus, ci spinge a fare silenzio dentro e attorno a noi. Pasquale Tocchetto, […]

Continua a leggere Versus magazine. Colori e incanto dell’Autunno nella poesia di Pasquale Tocchetto

“Trucioli di utopie che hanno appassionato più di una generazione”

Copertina del libro

di Raimondo Giustozzi

Il titolo è preso dal libro di Eraldo Affinati, Sulle strade di don Lorenzo Milani l’uomo del futuro, finalista al premio Strega del 2016, pubblicato da Mondadori nello stesso anno. L’autore tiene alta la figura di don Milani, quasi ad eternare nel tempo una promessa non mantenuta negli anni successivi alla morte […]

Continua a leggere “Trucioli di utopie che hanno appassionato più di una generazione”

Versus. All’ombra del tempo. Altre poesie di don Giorgio Rossi

Colorito di Ussita particolari

Don Giorgio Rossi (Lugo di Romagna, 6 luglio 1938 – Civitanova Marche, 8 dicembre 2010) approda nella casa salesiana di Civitanova Marche nel 1969, subito dopo l’ordinazione sacerdotale. E’ l’incaricato dell’oratorio. Vi rimane fino al 1976, quando lascia il testimone a don Alvaro Forcellini, l’amico più caro, la spalla ideale che ha condiviso con lui […]

Continua a leggere Versus. All’ombra del tempo. Altre poesie di don Giorgio Rossi