bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Radiosa Speranza Poesie di Pasquale Tocchetto

Copertina Spiragli di Luce

di Raimondo Giustozzi

Anche in tempi di pandemia, la poesia non è fuga dalla realtà ma invito a vivere la fragilità della vita umana con piena consapevolezza. Non è un vaccino, come rilevava in un articolo Vivian Lamarque, pubblicato su questo sito il 22.03.2021, ma anche i versi sullo smartphone possono dare conforto. Non è […]

Continua a leggere Radiosa Speranza Poesie di Pasquale Tocchetto

“Cose di casa nostra” – 7 Sindaci, manca il n° 1.

la foto di Giovanni Lucangeli è tratta dal n. 10 della rivista “Potentia-Archivi di Porto Recanati e dintorni”

la foto di Giovanni Lucangeli è tratta dal n. 10 della rivista “Potentia-Archivi di Porto Recanati e dintorni”

di Lino Palanca

Dialetto e usanze, storie e storielle che accompagnano il nostro crescere civile. Il tutto pescato qua e là, senza pretese.

Sindaci, manca il n° 1.

 

Anni fa mi venne mostrata una lista […]

Continua a leggere “Cose di casa nostra” – 7 Sindaci, manca il n° 1.

Dialetto. “Cose di casa nostra” – 3

foto sito abebooks.it

foto sito abebooks.it

di Lino Palanca

Come a suo tempo promesso cambiamo territorio e veniamo a quello di casa nostra. Dialetto e usanze e storielle che accompagnano il nostro crescere civile. Il tutto pescato qua e là, senza pretese.

Il vino

Tra i vocaboli riportati dal marchigiano del XVIII secolo di Giuseppantonio Compagnoni […]

Continua a leggere Dialetto. “Cose di casa nostra” – 3

“Cose di casa nostra” – 2

foto dal sito Il cittadino di Recanati

foto dal sito Il cittadino di Recanati

di Lino Palanca

Come a suo tempo promesso cambiamo territorio e veniamo a quello di casa nostra. Dialetto e usanze e storielle che accompagnano il nostro crescere civile.

PAROLE e regolette

* ‘mbadurlà’

Perdere tempo, trattenersi più del necessario con una persona o in un luogo, magari […]

Continua a leggere “Cose di casa nostra” – 2

Lo vérroccio Il leggendario carro agricolo delle nostre campagne.

Giogo e fiancata biroccio

di Raimondo Giustozzi

Pasquale Tocchetto prima di scrivere si documentava sempre. Quando non trovava informazioni sui libri, andava direttamente dagli artigiani. Raggiungeva e conversava con contadini, calzolai, falegnami, calderai, carradori, fabbri, maniscalchi, muratori, carpentieri. Annotava termini dialettali, tecniche di lavorazione, parti del manufatto, esperienze delle diverse professioni. Trascriveva tutto con meticolosità e pazienza certosina. Preziosa […]

Continua a leggere Lo vérroccio Il leggendario carro agricolo delle nostre campagne.

Versus Magazine. Voci dal mondo popolare Ricordo e nostalgia del passato nella poesia dialettale

San Valentino

di Raimondo Giustozzi

“Quand’anni adè ppassati!… Mòoomma miiia!!”. “Quanti an in pasaa, te se recordet”. Sono i primi versi di due poesie dialettali lontane geograficamente. La prima apre l’antologia di poesie in vernacolo civitanovese: “C’era ‘na ‘orda… a Portocitanò” di Sandro Bella. La seconda, dal titolo “Minestrun Frecc”, è di un poeta brianzolo. Non hanno […]

Continua a leggere Versus Magazine. Voci dal mondo popolare Ricordo e nostalgia del passato nella poesia dialettale

I cognomi meticci nello sport e il tifo nazionale

Fonte internet

Fonte internet

di Valerio Calzolaio

 

Nel tennis, sia in ambito maschile che in quello femminile, si usa un termine giornalistico, mutuato dal gioco del bridge,Grande Slam. Lì a carte designa il colpo massimo realizzabile, qui a pallate indica la vittoria dei quattro Slam o Major, itornei di tennis più importanti disputati annualmente, con […]

Continua a leggere I cognomi meticci nello sport e il tifo nazionale