bacheca social

Un proiettore per Cinelinguaggi

Le donazioni raccolte attraverso la campagna #unproiettorepercinelinguaggi andranno a sostenere il progetto Cinelinguaggi per l'anno 2019. Una raccolta fondi finalizzata all'acquisto di apparecchiature adeguate all'iniziativa: un proiettore digitale con impianto audio. Ti chiediamo di prendere in considerazione l'idea di donare 5, 20, 50 euro o quello che puoi, per sostenere il nostro progetto. Puoi aiutarci donando un contributo volontario tramite carta di credito o PayPal. Per effettuare una donazione online, basta avere una carta di credito Visa, MasterCard, Postepay, American Express, Carta Aura, Maestro, Cirrus, ecc. Basta un click. Clicca sul tasto Donazione e segui le istruzioni. Dona ora!

FAI UNA DONAZIONE





Libri. Un libro di Chantal Mouffe sulla crisi del Sistema tecnocratico e postdemocratico.

Fonte internet

Fonte Internet

Un libro di Chantal Mouffe spiega come – nel momento in cui sta crollando il Sistema tecnocratico e postdemocratico – l’unico modo per contrastare l’avanzata delle destre xenofobe sia abbracciare le ragioni populistiche: una via, in antitesi sia ai liberali del centrosinistra che alla sinistra marginale e rivoluzionaria, che recuperi un “riformismo […]

Continua a leggere Libri. Un libro di Chantal Mouffe sulla crisi del Sistema tecnocratico e postdemocratico.

Libri. Narrativa Italiana del Novecento Il Podere, Federigo Tozzi

federigo tozzi-2

Il Podere, altro romanzo di Federigo Tozzi (Siena 1883- Roma 1920), è pubblicato, nello stesso anno della morte dell’autore, da Treves nella rivista “Noi e il mondo”. Il racconto “Ricordi di un impiegato” è pubblicato invece sulla “Rivista letteraria”. Ambedue i racconti sono molto autobiografici. Nel libro “Ricordi di un impiegato” si nasconde lo […]

Continua a leggere Libri. Narrativa Italiana del Novecento Il Podere, Federigo Tozzi

Libri. Con gli occhi chiusi.

federico tozzi

Analisi del titolo: probabilmente il titolo del romanzo deriva in parte dal fatto che Tozzi tra il 1904 il 1905 soffrì di una grave malattia agli occhi che lo costrinse a restare chiuso al buio per molti mesi, e quando guarì non ne volle sapere di vedere né amici o altre persone, tanto che […]

Continua a leggere Libri. Con gli occhi chiusi.

Bullshit jobs . L’economia dei lavori fasulli

Fonte internet

Fonte internet

di Nicolò Bellanca

Immagina un ufficio nel quale ogni funzionario, aspirando al prestigio e al potere, vuole moltiplicare i suoi subordinati e ridurre i suoi rivali. Per ottenere questo scopo, il burocrate A si lamenta con i suoi superiori (che sia vero o meno!) di avere troppo lavoro da svolgere. Esistono tre […]

Continua a leggere Bullshit jobs . L’economia dei lavori fasulli

Cultura. Franco Fortini, un’eredità senza testamento

Fonte internet

Fonte internet

di Luca Lenzini

Luca Lenzini, che è il massimo studioso dell’opera di Fortini, ne ha scritto un breve e denso “profilo militante” per i “Quaderni dell’Italia antimoderata” del Centro di documentazione di Pistoia (pp. 78, € 10). In un sapiente impasto di notizie biografiche ed excerpta da lettere, prose, poesie, delinea la […]

Continua a leggere Cultura. Franco Fortini, un’eredità senza testamento

Recanati. Tu con me: un “social” diario per raccontare il cancro.

1-46264339_503446613477702_9055380760508235776_n

Nell’ambito della rassegna “Talk – Conversazioni letterarie per autori indipendenti” promossa dall’Associazione Lo Specchio, arriva a Recanati la storia di Roberta Salvati, giovane trentenne umbra, che ha condiviso via Facebook la sua quotidiana lotta al linfoma. Domenica 18 novembre 2018 – ore 17,00 Circolo di lettura e conversazione Piazzetta Mario Clementoni – Recanati (MC) […]

Continua a leggere Recanati. Tu con me: un “social” diario per raccontare il cancro.

Poesia. Il povero scolare François Villon

Po_sies choisies

 

Po_sies choisies

di Lino Palanca

Si esce disorientati dalla lettura del Testament, opera ricca come poche di figure, situazioni, allusioni percorse da un brivido di morte e dal lamento lungo, ossessionante dell’uomo povero, tradito, abbandonato quale spesso Villon si sentì, e fu; insieme, avverti costante la presenza di una vena di […]

Continua a leggere Poesia. Il povero scolare François Villon