newsletter

Specchiomagazine Libri

 
Specchiomagazine Libri Incontro tra storie e lettori
Gruppo Facebook · 3 membri
Iscriviti al gruppo
 

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

Gino Strada: «Sono per una sanità pubblica. Fossi ministro, niente convenzioni con i privati»

Fonte Corriere.it

Fonte Corriere.it

In treno, il medico fondatore di Emergency racconta i suoi tanti no alla politica, da Veltroni a Renzi. L’ultimo? Ai Cinque Stelle: «Ho fatto notare che la nostra è una delle associazioni che hanno definito “taxi del mare”». L’alleanza con Salvini? «Decreterà la fine del M5S». «Smettere di fumare? Ogni tanto, la […]

Continua a leggere Gino Strada: «Sono per una sanità pubblica. Fossi ministro, niente convenzioni con i privati»

Dialoghi in corso. Regole europee e sovranità fiscale: impressioni da Berlino di Sergio Cesaratto

Fonte internet

Fonte internet

Il 7 e 8 giugno ho avuto la fortuna di partecipare a un workshop sulla riforma dell’eurozona organizzato da economisti post-keynesiani.

Due presentazioni hanno particolarmente attirato la mia attenzione, non a caso di due studiosi tedeschi vicini all’establishment. Essi esprimono la filosofia “riformatrice” (sic) dell’attuale governo tedesco. Il resto non mi ha […]

Continua a leggere Dialoghi in corso. Regole europee e sovranità fiscale: impressioni da Berlino di Sergio Cesaratto

Dialoghi in corso. Stiglitz: È possibile salvare l’euro?

Fonte Internet

Fonte Internet

di Joseph Stiglitz*

L’euro potrebbe essere vicino a una nuova crisi. L’Italia, la terza economia dell’eurozona, ha scelto quello che può essere descritto eufemisticamente un governo euroscettico. La cosa non dovrebbe sorprendere nessuno. La reazione italiana è un altro episodio prevedibile (e previsto) nella lunga saga di un accordo valutario mal progettato, […]

Continua a leggere Dialoghi in corso. Stiglitz: È possibile salvare l’euro?

Arte.it. Cristina Messora espone al museo del giocattolo

1-image1

di Andrea Carnevali

ANCONA. Una mostra che racconta per immagini Italo Calvino. I racconti del “Marcovaldo” hanno ispirato Cristina Messora che ha realizzato una serie di dipinti su carta. L’esposizione dal titolo “La città sognata” presso il Museo del giocattolo, si snoda in otto dipinti realizzati su carta da incisione, graffiati con un punteruolo e […]

Continua a leggere Arte.it. Cristina Messora espone al museo del giocattolo

Politica. Il candidato ministro dell’Economia M5S, Andrea Roventini sul tema delle nomine nelle partecipate. “Una società sana premia il merito”.

5-Star Movement candidate premier Luigi Di Maio (L) presents Andrea Roventini who would be Economy Minister in his cabinet in case of victory in the March 4 general elections, in Rome, Italy, 01 March 2018.
ANSA/ALESSANDRO DI MEO

ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Huffington Post

No a una “tabula rasa”. Ma anche nessun spazio a “logiche politiche spartitorie che possano promuovere manager appartenenti a circoli di potere, che affondano affondano le radici nella Prima e Seconda Repubblica”. Con un post pubblicato sul blog delle Stelle, il candidato ministro dell’Economia M5S, Andrea Roventini, rompe il […]

Continua a leggere Politica. Il candidato ministro dell’Economia M5S, Andrea Roventini sul tema delle nomine nelle partecipate. “Una società sana premia il merito”.

Dialoghi in corso. Dipendiamo dalle donazioni degli amici.

donate button on computer keyboard pc key 3d

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione […]

Continua a leggere Dialoghi in corso. Dipendiamo dalle donazioni degli amici.

Elezioni. Non si può lasciare solo alla scuola la cultura contro mafia e corruzione

Fonte: internet

Fonte: internet

Vittorio V. Alberti Filosofo, membro del consiglio scientifico del Cortile dei Gentili

La campagna elettorale ha profuso miliardarie promesse di spesa e di corrispondente controllo della spesa pubblica senza però offrire alcuna indicazione su programmi credibili riguardo a una questione fondamentale: una “spending review della corruzione”, cioè una verifica sull’enorme cifra che […]

Continua a leggere Elezioni. Non si può lasciare solo alla scuola la cultura contro mafia e corruzione

Il punto di partenza: Cellino San Marco.

28117003_1627031387416296_407572813_n

di STEFANO BARDI

Dopo tanti articoli, dedicati a scrittori italiani nazionali e locali, voglio ora raccontare il paese in cui, ancestrali, risiedono radicate le mie dolci origini. Tenterò di farlo attraverso una analisi delle sue meraviglie culturali più splendenti cercando di mettere in risalto la bellissima, profumata, gustosa, terra pugliese, per poi partire alla […]

Continua a leggere Il punto di partenza: Cellino San Marco.

Per non dimenticare. Porto Recanati in memoria di Giulio Regeni il 25 gennaio.

2 anni senza Giulio

Erano le 19.41 del 25 gennaio 2016 quando il giovane ricercatore italiano Giulio Regeni scomparve a Il Cairo. Il 3 febbraio venne ritrovato il suo corpo senza vita, segnato da ripetute e atroci torture: «L’ho riconosciuto dalla punta del naso, su quel viso ho visto tutto il male del mondo», disse poi la mamma […]

Continua a leggere Per non dimenticare. Porto Recanati in memoria di Giulio Regeni il 25 gennaio.

Amnesty accusa i governi Ue: “Complici di abusi e torture sui migranti in Libia”

Fonte Internet

Fonte Internet

Articolo tratto da Huffington Post

L’ong critica soprattutto l’Italia per il suo ruolo nella chiusura della rotta migratoria. “Guardia costiera libica mette a rischio vite umane”

Nonostante i ripetuti avvertimenti, i governi europei hanno continuato a sostenere attivamente un “sofisticato sistema di abuso e sfruttamento di rifugiati e migranti” da parte delle […]

Continua a leggere Amnesty accusa i governi Ue: “Complici di abusi e torture sui migranti in Libia”