newsletter

Specchiomagazine Libri

 
Specchiomagazine Libri Incontro tra storie e lettori
Gruppo Facebook · 3 membri
Iscriviti al gruppo
 

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

Dialoghi in corso. Regole europee e sovranità fiscale: impressioni da Berlino di Sergio Cesaratto

Fonte internet

Fonte internet

Il 7 e 8 giugno ho avuto la fortuna di partecipare a un workshop sulla riforma dell’eurozona organizzato da economisti post-keynesiani.

Due presentazioni hanno particolarmente attirato la mia attenzione, non a caso di due studiosi tedeschi vicini all’establishment. Essi esprimono la filosofia “riformatrice” (sic) dell’attuale governo tedesco. Il resto non mi ha […]

Continua a leggere Dialoghi in corso. Regole europee e sovranità fiscale: impressioni da Berlino di Sergio Cesaratto

Dialoghi in corso. Stiglitz: È possibile salvare l’euro?

Fonte Internet

Fonte Internet

di Joseph Stiglitz*

L’euro potrebbe essere vicino a una nuova crisi. L’Italia, la terza economia dell’eurozona, ha scelto quello che può essere descritto eufemisticamente un governo euroscettico. La cosa non dovrebbe sorprendere nessuno. La reazione italiana è un altro episodio prevedibile (e previsto) nella lunga saga di un accordo valutario mal progettato, […]

Continua a leggere Dialoghi in corso. Stiglitz: È possibile salvare l’euro?

Il lavoro. Storie di ordinaria follia.

huffington post

huffington post

“Al centro dell’impiego in Italia ho trovato solo moduli per la disoccupazione. Per un lavoro sono scappato all’estero”

Andrea D’Ettorre per fare l’ingegnere deve restare a Dubai. Ma il suo desiderio resta quello di tornare in Italia

di Alessia Biancalana – huffington post

Quando Andrea D’Ettorre si è presentato sul mercato del […]

Continua a leggere Il lavoro. Storie di ordinaria follia.

Lavoro. L’Europa dei nuovi emigranti (europei). In 18 milioni cambiano Stato. E la Germania attira talenti

Fonte Internet

Fonte Internet

di Federico Fubini – corriere.it

Con la crisi, gli europei hanno iniziato a emigrare fra Stati dell’Unione. E il trend prosegue anche con la ripresa. Una trasformazione sociale in senso «americano»: la trasformazione della demografia europea in uno studio della Fondazione Leone Moressa

Nicola Gatta ha iniziato il 2018 come aveva […]

Continua a leggere Lavoro. L’Europa dei nuovi emigranti (europei). In 18 milioni cambiano Stato. E la Germania attira talenti

Banche italiane, la vera questione è il «modello Matusalemme»: incarichi ai «soliti»

Corriere.it

Corriere.it

di Federico Fubini – corriere.it

In 13 istituti sempre gli stessi nomi al vertice. E ruoli che passano di padre in figlio. La fotografia dei rapporti di potere locali, ossificati e debilitati dai conflitti di interesse

Mezzo millennio per tredici cognomi: in Italia tredici piccoli banchieri locali — a volte, con l’aiuto delle […]

Continua a leggere Banche italiane, la vera questione è il «modello Matusalemme»: incarichi ai «soliti»

Dialoghi in corso. Definanziamento della ricerca in Italia: le radici di un dramma

Fonte internet

laboratory Fonte internet

di ROBERTO BENEDUCI

L’atteggiamento dei governi degli ultimi 20 anni è espressione di una visione che confonde sviluppo tecnologico e ricerca scientifica, che non offre al paese una strategia lungimirante della nostra industria creando contrapposizione tra forze politiche ed istituzioni universitarie. Ciò non porta da nessuna parte, ma serve solo a […]

Continua a leggere Dialoghi in corso. Definanziamento della ricerca in Italia: le radici di un dramma

Dialoghi in corso. Altro che emergenza migranti, l’emergenza è quella degli espatri, i “cervelli in fuga”

Fonte Internet

Fonte Internet

di Marialuisa Stazio

Aiutiamoli a casa loro è la retorica “umanitaria” opposta usualmente alla cosiddetta emergenza migranti. Uno slogan che copre impudicamente la volontà di rimozione collettiva di fenomeni – quelli delle migrazioni economiche e della fuga dalle guerre e dalle calamità – che hanno radici nella politica e nell’economia che hanno […]

Continua a leggere Dialoghi in corso. Altro che emergenza migranti, l’emergenza è quella degli espatri, i “cervelli in fuga”

Dialoghi in corso. Repubblica fondata sui lavoretti –o “gig economy”, per utilizzare l’ipocrita neolingua del Jobs Act. La nuova coscienza di classe: quella dei subalterni.

MicroMega

MicroMega

di Domenico Tambasco – MicroMega

In libreria “Non è lavoro, è sfruttamento” (Laterza edizioni) di Marta Fana: un viaggio nelle assurdità del lavoro “moderno” spacciate dal mainstream dominante come ultimi ritrovati della scienza giuslavoristica. Si passa dal lavoro a chiamata ai voucher, dal cottimo digitale ai contratti a termine estesi addirittura ai servizi […]

Continua a leggere Dialoghi in corso. Repubblica fondata sui lavoretti –o “gig economy”, per utilizzare l’ipocrita neolingua del Jobs Act. La nuova coscienza di classe: quella dei subalterni.

Economia. Tutto quello che Bankitalia non ha visto.

Foto Fabio Cimaglia / LaPresse
27-10-2016 Roma
Politica
Giornata Mondiale del Risparmio
Nella foto Ignazio Visco


Photo Fabio Cimaglia / LaPresse
27-10-2016 Rome (Italy)
Politic
World Savings Day
In the pic Ignazio Visco

Foto Fabio Cimaglia / LaPresse 27-10-2016 Roma

 

Roberta PaoliniDal numero di pagina99 in edicola il 10 dicembre 2016

Etruria, Marche, Popolari Venete. La madre di tutti i disastri: Mps. Molti nodi sono venuti al pettine solo grazie alla Bce. E il controllo di palazzo Koch?

Monte dei Paschi. Banca Popolare di Vicenza e […]

Continua a leggere Economia. Tutto quello che Bankitalia non ha visto.

Record di poveri, acquedotti colabrodo e diseguaglianze: ecco perché l’Italia è lontana dagli obiettivi Onu di sostenibilità

Fonte: Internet

Fonte: Internet

di ROSARIA AMATO – Repubblica.it

Non si tratta solo di ambiente pulito. E non perché già solo ridurre le emissioni, avere l’aria più respirabile e frenare i cambiamenti climatici non sarebbe un risultato importante. Il fatto è che ridurre le emissioni di gas serra nella misura stabilita dagli Accordi di Parigi, e […]

Continua a leggere Record di poveri, acquedotti colabrodo e diseguaglianze: ecco perché l’Italia è lontana dagli obiettivi Onu di sostenibilità