newsletter

Specchiomagazine Libri

 
Specchiomagazine Libri Incontro tra storie e lettori
Gruppo Facebook · 3 membri
Iscriviti al gruppo
 

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

Informadonna. Quando il cervello lascia “un vuoto”

Fonte Internet

Fonte Internet

La nostra è un’epoca particolare… Troppo spesso dominata dall’ansia, dalla frenesia, dalla tensione, siamo sempre di corsa a rincorrere qualcosa che ci sfugge, che dobbiamo fare, che è impossibile rimandare. La società moderna non ci dà tregua, il tempo sembra non bastare mai, i nostri ritmi sono scanditi da orologi e computer […]

Continua a leggere Informadonna. Quando il cervello lascia “un vuoto”

Osimo. Un interessante incontro sui temi dell’agricoltura e della nutrizione.

1-Locandina

Un interessante incontro sui temi dell’agricoltura e delle caratteristiche nutrizionali dei prodotti agricoli si terrà ad Osimo presso la sala convegni della basilica di san Giuseppe da Copertino il giorno 10/11/2017. L’incontro organizzato dall’Associazione Culturattiva 2014 sarà tenuto dai docenti della Politecnica delle Marche e vedrà come moderatrice la Prof.ssa Laura Mazzanti della Facoltà di […]

Continua a leggere Osimo. Un interessante incontro sui temi dell’agricoltura e della nutrizione.

Salute e media. Come si parla di HIV oggi in Italia? Poco e male, soprattutto sui media generalisti.

vice.com

Jonathan Bazzi – Vice.com

Sono sieropositivo, e il modo in cui i media italiani parlano di HIV è inaccettabile

Il recente caso in Toscana ha mostrato ancora una volta che i media in Italia non sanno parlare di HIV.

“Panico”, “Shock”, l’HIV come il cancro, “inferno”, “incubo”, indistinzione tra sieropositività e AIDS: […]

Continua a leggere Salute e media. Come si parla di HIV oggi in Italia? Poco e male, soprattutto sui media generalisti.

Dialoghi in corso. Salute e democrazia: il ruolo delle Comunità locali

Internet

Internet

di Emanuele Vinci Presidente Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri Brindisi, coordinatore Gruppo di lavoro “Ambiente e Salute, Professione e Sviluppo”, Federazione Nazionale Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri.

In Italia il welfare sanitario mostra segnali allarmanti di crisi e il diritto alla salute è ormai sempre più negato alle persone meno […]

Continua a leggere Dialoghi in corso. Salute e democrazia: il ruolo delle Comunità locali

La Giornata mondiale dell’Aids, in Italia un sieropositivo su 4 non sa di esserlo

Ansa

Ansa

Repubblica.it

Aumenta il numero delle persone che si ammalano di Aids e lo scoprono troppo tardi. Diagnosi tardive che fanno lievitare la catena delle infezioni. Nel Mondo il 40% di tutte le persone con Hiv, in tutto 14 milioni di individui non sa di essere sieropositivo. In Italia un individuo su 4 con […]

Continua a leggere La Giornata mondiale dell’Aids, in Italia un sieropositivo su 4 non sa di esserlo

Associazione italiana ricerca sul cancro. I Cioccolatini della Ricerca tornano nelle piazze.

BrandManual 240x240 ok.indd

 

I Cioccolatini della Ricerca tornano nelle piazze.

Sabato 5 novembre in oltre 900 piazze italiane, tornano per il quinto anno i volontari di AIRC con migliaia di confezioni di cioccolatini. Con un contributo di 10 euro puoi sostenere il lavoro dei ricercatori e ricevere una confezione creata appositamente da Lindt di cioccolatini che […]

Continua a leggere Associazione italiana ricerca sul cancro. I Cioccolatini della Ricerca tornano nelle piazze.

Salute. No agli inceneritori, scelta del passato

Iniziativa dell'Associazione lo Specchio aprile 2013

Iniziativa dell’Associazione lo Specchio aprile 2013

Nota delle Associazioni Ambientaliste Marchigiane dell’Alleanza

Un decreto del presidente del Consiglio dei Ministri (DPCM) del 10 agosto 2016, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 5 ottobre u.s., programma la realizzazione di 6 nuovi inceneritori in Italia oltre i 40 esistenti ed i 5 già autorizzati. Uno di questi […]

Continua a leggere Salute. No agli inceneritori, scelta del passato

Italia Nostra. Rivogliamo il controllo dell’aria

Internet

Internet

Comunicato Stampa

I giornali hanno diffuso una anticipazione della più recente indagine sul rapporto tra inquinamento dell’aria e lo sviluppo delle malattie. E’ stata effettuata dal Dipartimento di Epidemiologia del Lazio con la ASL di Taranto, Arpa Puglia, Ares Puglia studiando l’andamento delle malattie di 321.000 persone per 18 anni in relazione all’inquinamento […]

Continua a leggere Italia Nostra. Rivogliamo il controllo dell’aria

Biologico – OGM – Convenzionale. Quale agricoltura oggi?

Internet

Internet

Organizzato dal Circolo Acli “Giuseppe Toniolo”, il 10 giugno si è svolto a Villa Musone un convegno sul tema: Biologico – OGM – Convenzionale.

Il convegno è stato introdotto da Marco Moroni, responsabile del Centro Studi Acli Marche, che ha invitato ad affrontare il tema con una visione globale: una ecologia attenta non […]

Continua a leggere Biologico – OGM – Convenzionale. Quale agricoltura oggi?

Salute, cala l’aspettativa di vita. Italia fra ultimi Paesi Ue in spesa per prevenzione

Salute, cala l'aspettativa di vita. Italia fra ultimi Paesi Ue in spesa per prevenzione

di Elvira Naselli – da Repubblica.it

I dati del Rapporto Osserva Salute 2015 sul benessere e sulla qualità dell’assistenza medica nelle diverse Regioni rivela che siamo in coda negli investimenti per prevenire le malattie, che aumentano gli astemi, calano (di poco) i fumatori e soprattutto cresce il divario fra il nord e il sud nella […]

Continua a leggere Salute, cala l’aspettativa di vita. Italia fra ultimi Paesi Ue in spesa per prevenzione