bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Piergiorgio Viti

Trivelle, Mastrovincenzo e Fioretti (PD) per il sì. Scelta di campo pro rinnovabili a tutela delle coste e della salute

ANSA

Piattaforma petrolifera

Piattaforma petrolifera

È un “sì convinto” al referendum del 17 aprile per uno stop alle concessioni estrattive in Adriatico, che non possono durare fino all’esaurimento dei bacini di idrocarburi. Una “scelta di campo verso le energie rinnovabili”, in difesa “del nostro mare e del suo ecosistema, della salute dei cittadini, del turismo e della pesca” e per la creazione di nuovi posti di lavoro attraverso una gestione “virtuosa delle risorse dell’ambiente e del paesaggio”.

Il presidente del Consiglio regionale delle Marche Antonio Mastrovincenzo e il vice segretario regionale del Pd Gianluca Fioretti hanno incontrato i giornalisti nella sede dei Democratici per ribadire l’invito ai marchigiani ad andare a votare per il referendum, e a mettere la croce sul ‘sì’, nonostante l’indicazione della Direzione nazionale del partito e del premier Renzi sia quella di astenersi.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>