newsletter

BLANCHE ACOUSTIC DUO

Versus

Dialetto in pillole (15) – Voci dalla Castiglia

La fanfara dei bersaglieri (foto coratolive.it)

La fanfara dei bersaglieri (foto coratolive.it)

Una serie di vocaboli dialettali di cui è individuabile l’origine castigliana, che vuol dire anche lo spagnolo-americano. Qui sono elencate in ordine alfabetico le parole di lingua italiana inizianti per F-G, ognuna seguita dal corrispondente dialettale e suo significato e poi da quale vocabolo spagnolo esso è tratto.

Abbreviazioni: prep., preposizione – sost., sostantivo – m., maschile – f., femminile, – agg., aggettivo, v., verbo – loc., locuzione – cfr, confrontare – PR, portorecanatese – SP spagnolo – GE, germanico – FR francese.

Sono escluse diverse parole di origine latina per le quali c’è la difficoltà di stabilire se sono giunte al dialetto direttamente dal latino o attraverso lo spagnolo.

 

F  –  G

 

fanfara – sost. f., fanfàra (PR), gruppo musicale con musicanti in numero inferiore all’orchestra; SP fanfarrón da fanfarria, fanfaronata ma anche  suonata di corni e trombette molto rumorosa.

 

filibustiere – sost. m., felebustièru (PR), filibustiere, malandrino; SP filibustero dal francese flibustier a sua volta dall’anglico flibutor, pirata.

 

filtro – sost. m., gualìcciu (PR), filtro d’amore; SP gualicho, talismano, maleficio; dalla lingua degli indios di Patagonia, estremo sud dell’Argentina, i tehuelches, che così chiamavano lo spirito del male.

 

folletto – sost. m., mazzamurèllu (PR), spirito strambo, fantasma, anche spaccone il che spiega meglio la derivazione dallo SP matamoros, ammazza + mori (arabi), con riferimento alla reconquista del territorio di Bajadoz in Extremadura (XIII secolo) dove si trova il comune di Valle de Matamoros.

 

gamella – sost. f., gamèlla (PR), gavetta; SP gamella, catino, conca d’argilla, dal latino camella.

 

ghia – sost. f., ghìa (PR), sistema di sollevamento pesi sulle navi; SP guía, guida; il sistema di sollevamento è funicolare, quindi segue un percorso prestabilito, guidato.

 

giro (a) – loc., riónna (PR), à la riónna, a giro; SP redonda dal latino rotònda a sua volta da ròta.

 

gringo – sost. m., grìngu (PR), italiano nato in Argentina; SP gringo, probabilmente da griegos come gli spagnoli chiamavano gli stranieri, che avevano difficoltà a parlare e capire il castigliano: hablar en griego valeva non farsi capire. Alcuni risalgono al detto latino è scritto in greco, non lo si può capire poiché si tratta di una lingua straniera.

A Roma (foto romeandart.eu)

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>