bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


A tutti i nostri lettori

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste un caffè, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
novembre 2022
L M M G V S D
« Ott    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Macbeth di Giuseppe Verdi ha aperto la stagione 2022/23 della Fondazione Rete Lirica delle Marche con la regia di Pier Luigi Pizzi e la direzione di Diego Ceretta

sferistÈ stata inaugurata, con un sold out  al Teatro dell’Aquila di Fermo, la Stagione 2022/2023 della Fondazione Rete Lirica delle Marche con uno dei capolavori di Giuseppe Verdi, Macbeth, affidato a un cast di interessanti interpreti: nel ruolo del titolo il baritono Gezim Myshketa, mentre in quello di Lady Macbeth il soprano Lidia Fridman, astro nascente sui palcoscenici italiano che debutta nel ruolo; Macduff, Banco e Malcolm sono stati rispettivamente Matteo Roma, Gianluca Margheri (anche loro al debutto) e Giuseppe Settanni; come Dama di Lady Macbeth invece Melissa D’Ottavi, scelta fra i candidati alle audizioni svolte negli ultimi anni che hanno portato all’inserimento di nuove voci nelle locandine.

Sul podio della FORM-Orchestra Filarmonica Marchigiana è salito Diego Ceretta, giovanissima bacchetta, classe 1996, al debutto nei teatri della Rete. Regia, scene, costumi e luci sono state firmate invece da Pier Luigi Pizzi, maestro del teatro italiano e artista legatissimo alle Marche e al suo pubblico. Per questa nuova produzione marchigina, Pizzi ha scelto di concerto con gli interpreti, un’esecuzione in atto unico di poco più di due ore, per una resa ottimale delle intenzioni drammaturgiche verdiane.

Il Coro del Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno è stato diretto da Giovanni Farina.

Il debutto di sabato 12 novembre a Fermo è stato preceduto, giovedì 10 novembre, dall’anteprima giovani dedicata al pubblico degli under 30, ormai una tradizione che sottolinea l’attenzione che da sempre la Rete Lirica ha rivolto alla formazione del nuovo pubblico. Lo spettacolo sarà ad Ascoli il 19 novembre (anteprima giovani 17 novembre) e al Teatro della Fortuna di Fano il 26 novembre (anteprima giovani il 24 novembre).

Fermo, 13 novembre 2022 

Fondazione Rete Lirica delle Marche
Ufficio stampa
Floriana Tessitore +39 3387339981
Walter Vitale +39 3335243419
Email: stampa@fondazioneliricamarche.it

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>