bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Poesia. GIUNCHI di Alessandra Bloise Diana

Internet

Internet

Succedevo in profondità

nello scolo di attese

quando della pietra

ne ho visto le vene.

 

Annodate le parole

come arcane trame taciute

nascoste nel giunco della gola

lo sguardo volgevo

all’altrove

sciabordio reboante

 

Il mare assordava i pensieri

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>