newsletter

BLANCHE ACOUSTIC DUO

LIVE@ROCKBAR

Porto Recanati. UPP, parentopoli intransitiva

Riceviamo dal movimento UPP di Porto Recanati.

da Internet

Andrea Dezi da Internet

Dopo la nomina a Presidente della Farmacia Comunale dell’ EX Upp, Ex Pd Ex Consigliere della  Giunta Montali ex assessore, Andrea Dezi, nuovo caso di Parentopoli a Porto Recanati.

Nel luglio del 2016, il Consiglio comunale di Porto Recanati, sotto la guida dell’ingegner Mozzicafreddo, ha approvato un regolamento che vieta di nominare i parenti ed affini degli amministratori come rappresentanti del Comune nelle società partecipate. L’articolo 2, nello specifico, parla di parenti e affini fino al terzo grado degli amministratori comunali, che siano consiglieri o membri della giunta.

1-1-57552_101293876606273_2812762_o

Angela Reversi da Facebook- internet

Nel Consiglio del 31 luglio, la maggioranza di governo ha nominato assessore il geometra Toschi, sebbene due mesi or sono avesse scelto la suocera come rappresentante dell’Ente nel C. d. A. di Astea. Una parentopoli “purtannara” dove, secondo quanto candidamente affermato dallo stesso Sindaco, le incompatibilità non scontano la proprietà transitiva: a detta del primo cittadino, infatti, «Toschi all’epoca della nomina di Angela Reversi era un Consigliere e non un Assessore».

1-piergiorgio-toschi

Piergiorgio Toschi da Internet

 

Ci permettiamo di obiettare che, seguendo la norma, anche se Toschi fosse stato un Consigliere senza deleghe assessorili il conflitto c’era in quanto amministratore. Il fatto che la Reversi sia stata nominata due mesi fa, quindi, è irrilevante e non giustifica il mancato rispetto del regolamento.

D’altro canto questa Giunta non è nuova a maneggi di poltrone tra familiari. “Più sostegno alla famiglia”, recitava un vecchio spot elettorale dell’UDC: probabilmente da quelle parti si intende nel vero senso della parola.

Uniti per Porto Recanati

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>