newsletter

Red Poet (Documentary Film about Jack Hirschman)

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

BLANCHE ACOUSTIC DUO

Porto Recanati. Upp, e io pago…

1-toto-spaghetti-184590

Da Internet

riceviamo e pubblichiamo dal movimento UPP

 

SCUSATE TANTO, CI SIAMO SBAGLIATI!

Ad aprile scorso abbiamo scritto un post per lamentare la spesa folle sostenuta dalla nostra Amministrazione per realizzare e mantenere alcuni giorni, su corso Matteotti, un’impalcatura pubblicitaria che, tra i vari difetti, aveva anche quello di essere di pessimo gusto estetico. “Milleottocentotrentaeuro”, recitava il commento. Oggi torniamo a scrivervi perché ci siamo sbagliati, e per chiedere scusa ai nostri concittadini. C’erano sfuggite altre tre determine (per un totale di 4), pertanto la spesa complessiva per il ponteggio é stata di EURO 7.101,00 SETTEMILACENTOUNO (Determine 242 del 24/3, 342 del 12/4 399 del 21/4, 461 del 28/4). Una spesa abnorme per pubblicizzare, tra l’altro, manifestazioni come “FotoAma”, annunciata quale mostra mercato poi svoltasi in maniera rimaneggiata, anche grazie alla preziosa collaborazione degli appassionati locali, a causa dell’improvvisa defezione degli organizzatori. Ci piacerebbe sapere dall’Assessore quale sia stato il ritorno sull’investimento pubblicitario (cosiddetto ROI) di una tale campagna, in considerazione del fatto che, una cifra del genere, avrebbe potuto finanziare operazioni di web marketing di enorme impatto mediatico. Il sospetto è che l’affare questa volta lo abbia fatto la ditta proprietaria del ponteggio.

Uniti Per Porto Recanati

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>