bacheca social

Un proiettore per Cinelinguaggi

Le donazioni raccolte attraverso la campagna #unproiettorepercinelinguaggi andranno a sostenere il progetto Cinelinguaggi per l'anno 2019. Una raccolta fondi finalizzata all'acquisto di apparecchiature adeguate all'iniziativa: un proiettore digitale con impianto audio. Ti chiediamo di prendere in considerazione l'idea di donare 5, 20, 50 euro o quello che puoi, per sostenere il nostro progetto. Puoi aiutarci donando un contributo volontario tramite carta di credito o PayPal. Per effettuare una donazione online, basta avere una carta di credito Visa, MasterCard, Postepay, American Express, Carta Aura, Maestro, Cirrus, ecc. Basta un click. Clicca sul tasto Donazione e segui le istruzioni. Dona ora!

FAI UNA DONAZIONE





Fotografia. Fotografie rivelate in foglie cadute di alberi e con l’aiuto del sole, pura poesia visiva di Hiro Chiba

hirochiba

hirochiba

Cultura Inquieta

La paura dell’oblio è ciò che ha portato questa giovane artista giapponese a rivelare i suoi ricordi nelle foglie degli alberi caduti e con il sole come suo unico alleato.

Lontano dalla fredda perfezione della carta patinata, Hiro Chiba, gioca con le asperità della natura per avvicinarsi ai misteri della sua memoria. Affinché questi ricordi rimangano nel mondo intorno a lui, Hiro si affida al sole come unico testimone.

Raramente siamo stati in grado di godere di un modo per immortalare i ricordi come fa quest’artista giapponese. Poche creazioni sono allo stesso tempo così fragili, poetiche e malinconiche. Siamo eccitati

La tecnica con cui crea la magia quando rivela le immagini è relativamente segreta. Qualche anno fa, il fotografo vietnamita Binh Danh ha fatto un lavoro simile scattare foto della guerra che è stata combattuta negli anni ’70 nel suo paese così come le foglie degli alberi.

A tal fine, Danh ha sviluppato una propria procedura che non voleva rendere noto al pubblico. Quindi rimaniamo nella vera bellezza di come congelare il tempo, di lasciare un segno nella natura morta per trascendere oltre la nostra memoria.

“Questo modo di creare è perfetto per me, l’immagine sulla pagina manca di colore, dettaglio e consistenza, che è ciò che dà tanta nostalgia.

“La memoria non conserva tutti i dettagli, ed è questo che lo rende così bello e pieno di nostalgia”.

 

hirochiba-culturainquieta15

hirochiba-culturainquieta10

hirochiba-culturainquieta6

hirochiba-culturainquieta5

hirochiba-culturainquieta3

hirochiba-culturainquieta2

 

hirochiba-culturainquieta1

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>