newsletter

  • Prairie Middle School teacher suspected of child sex assaults 23/08/2017
    Prairie Middle School teacher suspected of child sex assaults  The Denver PostMiddle school teacher arrested for sexual assault also taught in El Paso Co.  KRDOFull coverage
  • Jon Jones notified of potential doping violation in wake of UFC 214 title win 23/08/2017
    Jon Jones notified of potential doping violation in wake of UFC 214 title win  MMAjunkie.comDana White: Jon Jones failed UFC 214 drug test; title not stripped  ESPN (blog)UFC releases statement on Jon Jones' latest USADA drug test failure  MMAmania.comJon Jones Tests Positive for Steroids  TMZ.comFull coverage
  • US Navy 7th Fleet commander to be dismissed 23/08/2017
    US Navy 7th Fleet commander to be dismissed  CNNHead of Navy's 7th Fleet to be relieved of duty after second deadly mishap in Pacific  Fox NewsUS Navy to remove commander of 7th Fleet amid latest accidents  CBS NewsUS Navy Divers Discover Some Remains After Singapore Crash  BloombergFull coverage
  • Trump Rally in Phoenix Puts a City on Edge 23/08/2017
    Trump Rally in Phoenix Puts a City on Edge  New York TimesHundreds brave Phoenix heat to line up early for Trump rally  CNNProtesters gather at Trump's Phoenix rally, senators will not attend  ReutersPhoenix prepares for Trump's rally and the chaos it may bring  Washington PostLIVE: Trump holds "Make America Great Again" rally in Phoenix  CBS NewsFull coverage
  • Potential hurricane threatens Texas 23/08/2017
    Potential hurricane threatens Texas  CNNHarvey Threatens Gulf Coast, Sending Gasoline Higher  BloombergSouth Texas keeps eye on Harvey moving into Gulf  mySanAntonio.comFull coverage
  • How Powerball manipulated the odds to make another massive jackpot 23/08/2017
    How Powerball manipulated the odds to make another massive jackpot  Washington PostNear-Record Powerball Jackpot Sparks Lottery Fever Across United States  NBCNews.comHere's $700 million reasons to get a Powerball ticket tonight  USA TODAYPowerball possibilities: 10 things a Register columnist won't do with his lottery winnings  OCRegisterFull coverage
  • Lottery rigging scam gets Iowa computer programmer up to 25 years in prison 23/08/2017
    Lottery rigging scam gets Iowa computer programmer up to 25 years in prison  Chicago TribuneIowa Lottery Scam: Mastermind Sentenced To Prison  Patch.comLottery worker may get 25 years for rigging systems  iTWireFull coverage
  • Cavaliers send Kyrie Irving to Celtics in deal including Isaiah Thomas, Nets 2018 pick 23/08/2017
    Cavaliers send Kyrie Irving to Celtics in deal including Isaiah Thomas, Nets 2018 pick  ESPNKyrie Irving Traded to Celtics for Isaiah Thomas, Jae Crowder, Draft Pick, More  Bleacher Report5 reasons the Kyrie Irving-Isaiah Thomas trade makes sense for the Cavs and Celtics  SB NationTwitter Reacts to Kyrie Irving, Isaiah Thomas Trade  Sports IllustratedFull coverage
  • Safety first, science second for the eclipse in LA schools 23/08/2017
    Safety first, science second for the eclipse in LA schools  Los Angeles TimesCan you start to plan your trip now for the 2024 eclipse?  USA TODAYHere's what time the solar eclipse will start where you live  Business InsiderThe total solar eclipse: 55 seconds I will never, ever forget  CNETMy kingdom for some real solar eclipse glasses  Washington PostFull coverage
  • State Department issues travel warning for Mexico 23/08/2017
    State Department issues travel warning for Mexico  Fox NewsState Department issues travel warning for Cancun, Los Cabos over Mexico violence  The HillState Department issues travel warning for Cancun, Los Cabos  Washington ExaminerWhy the US issued new travel warnings for Mexico  The San Diego Union-TribuneFull coverage
  • Carnival hits town as Mayweather and McGregor ready to fight 23/08/2017
    Carnival hits town as Mayweather and McGregor ready to fight  ABC NewsConor McGregor: Floyd Mayweather 'needs to shut his mouth' about my weight-cut  MMAjunkie.comThe Best Trash Talk of Floyd Mayweather and Conor McGregor's Respective Careers  Bleacher ReportThe Mayweather-McGregor fight is a battle of the brands  QuartzColumn: Purists eager for fight after Mayweather-McGregor  USA TODAYFull coverage
  • McConnell, in Private, Doubts if Trump Can Save Presidency 22/08/2017
    McConnell, in Private, Doubts if Trump Can Save Presidency  New York TimesTrump, McConnell haven't spoken since angry phone call, sources say  CNNMcConnell unsure if Trump can save presidency: report  The HillMcConnell undercuts Trump's claim: 'Most news is not fake'  PoliticoFull coverage
  • Exclusive: Trump's Afghan Decision May Increase US Air Power, Training 22/08/2017
    Exclusive: Trump's Afghan Decision May Increase US Air Power, Training  U.S. News & World ReportBlackwater founder says Trump's Afghanistan plan is 'Obama-lite'  The HillTrump's Afghanistan plan has mixed implications, experts say  ABC NewsFor Help in America's Longest War, Trump Tilts Political Balance Toward India Over Pakistan  New York TimesVotel: More US Troops Will Arrive in Afghanistan in Days or […]
  • Treasury Secretary's Wife Apologizes After Sparking Internet Furor With Online Post 22/08/2017
    Treasury Secretary's Wife Apologizes After Sparking Internet Furor With Online Post  NPRMnuchin's wife touts fashion labels, slams critic  Washington PostWife of Treasury Secretary Steve Mnuchin sorry for tirade against Instagram critic  New York Daily NewsSteve Mnuchin's Wife Has a Talent for Being Tone-Deaf  New York TimesWho Is Louise Linton? 7 Things to Know About Treasury Secretary Steve Mnuchin's Wife.  Cosmopolitan.comFull […]
  • Don't Whitewash Confederate History: A Case for Renaming Robert E. Lee High School 22/08/2017
    Don't Whitewash Confederate History: A Case for Renaming Robert E. Lee High School  San Antonio CurrentESPN Drops Asian Announcer Named Robert Lee From UVa. Game  NewsmaxESPN Pulls Asian Broadcaster Robert Lee over Similarity to Confederate General's Name  Breitbart NewsFull coverage

Loreto Special – 3. Garibaldi: l’epigrafe nata morta

Un poeta-deputato ateo praticante e un vescovo energico: tra loro, istituzioni pavide e governo calcolatore. Fu così che Peppino Garibaldi rimase senza parole, sospeso sopra un’epigrafe che non fu. A Loreto.

 

B - Firenze, Musma - museo massoneria - foto firenze.repubblica.it

B – Firenze, Musma – museo massoneria – foto firenze.repubblica.it

 

Quanto segue è il testo, non corredato dalle foto, dell’articolo di apertura del n. 16 de “Lo Specchio Magazine”, di prossima uscita

 

Tra la fine del 1883 e l’inizio dell’anno successivo un gruppo di cittadini di Loreto decise di costituirsi in comitato promotore per l’erezione di un monumento a Giuseppe Garibaldi, per il che organizzò una petizione e incaricò dell’epigrafe l’onorevole radicale Felice Cavallotti. Come la pensasse  in materia di fede religiosa il famoso polemista, poeta e mangiapreti, è ben risaputo e pertanto il comitato loretano non poteva aspettarsi da lui se non ciò che in effetti arrivò e che era del seguente tenore: Loreto / nota ai due mondi / per i miracoli della superstizione / qui con affetto / con orgoglio italiano / scrive il tuo nome/ o Garibaldi / o liberatore / che terribile e buono / ai due mondi portavi / i miracoli /dell’amore armato

Aprile MDCCCLXXXXIV

Il comitato era presieduto dall’amministratore di Santa Casa, il senatore jesino Antonio Colocci: la discussione sull’epigrafe avvenne nella riunione dei sottoscrittori della petizione, convocata alle 14 del 30 marzo ’84. Il dibattito fu calamitato dalla lettera inviata al sindaco Antonio Tassetti dal vescovo di Loreto, mons. Tommaso Gallucci, traboccante indignazione contro la  negazione della sacralità e l’autenticità della Santa Casa proclamata nell’epigrafe stessa. La richiesta del vescovo di cancellare l’offesa di Cavallotti alla fede e alla Chiesa venne respinta a grande maggioranza dei presenti, con soli 4 voti a favore e 75 contro. A quel punto la giunta comunale, sballottata di qua e di là nella tempesta subito scatenatasi, si rammentò di Pilato e chiamò in causa la prefettura: che se la sbrigasse lei dal momento che il governo cittadino non riscuoteva alcun ascolto dalle parti in causa, vescovo e comitato. Il prefetto di Ancona Carmine Senise, il 2 aprile, fece sapere di non trovare nell’epigrafe motivi di censura, ma diciotto giorni dopo, forse diversamente sollecitato, emanò un decreto di proibizione perché: Le parole “Loreto nota ai due mondi per i miracoli della superstizione”, mentre non aggiungono nulla alla grandezza ed alla fama immortale dell’eroe che s’intende onorare, mettono a dileggio il nome della città di Loreto, ed offendono manifestamente il sentimento religioso della città medesima e dei molti forestieri che da ogni parte vi arrivano [1].

Dopo di che la querelle lauretana fece il suo ingresso alla Camera dei Deputati sotto forma di un’interpellanza del deputato Cavallotti, presentata il 23 aprile e giunta in aula il 21 giugno. Il bardo della democrazia vi insisteva con determinazione sull’iniziale unanimità di tutti i partiti politici riguardo all’epigrafe e, di conseguenza, sulla viltà del governo del regno, e dei suoi esponenti e funzionari piegatisi tutti al volere dell’autorità religiosa, con ciò stampando sopra Loreto il marchio del clericalismo. Il problema vero, spiegò Cavallotti, era la constatazione che il governo del Re stesse stringendosi sempre di più in un abbraccio, da lui definito “innominabile”, con il Vaticano. Il ministro dell’interno–presidente del consiglio dei ministri Depretis gli rispose riepilogando i fatti che avevano causato la guerra sulla sua epigrafe e riferì di un’informativa inviatagli in merito dal prefetto Senise nel mese di aprile. Ecco il passaggio-chiave del rapporto: Quando l’ebbero letta, anche i più liberi in materia religiosa non seppero comprendere come possa accogliersi in Loreto, che è noto che ha vissuto e che vive della Santa Casa.

Depretis aveva piena coscienza di mettere in campo motivazioni non nobilissime, ma accolte con ampi cenni di assenso da parte dei suoi parlamentari, quasi tutti figli di un pensiero per niente affatto indifferente all’appeal dell’interesse economico e spaventati alla sola idea di vacillamenti degli equilibri politici che quell’interesse garantivano, nonché del rischio di turbamento all’ordine pubblico, altro spaventapasseri agitato dal presidente del consiglio. Che schierò in campo pure il sindaco di Loreto, eco fedele di queste paure, autore della lettera che segue, inviata nella prima decade di aprile al ministro dell’interno: La Giunta municipale, desiderando vivamente di mantenere la concordia cittadina, ha tentato tutti i mezzi possibili per ottenere che tale incidente avesse una soluzione soddisfacente i comuni desiderii. Ma essendo riuscite infruttuose le pratiche fatte all’uopo, ha deliberato in seduta del 5 corrente, che, perdurando l’attuale stato di cose, il municipio deve astenersi da qualunque ulteriore ingerenza in tutto ciò che riguarda l’erezione del monumento [2].

Depretis non disse una parola sul fatto che il municipio avesse in sostanza abdicato a esercitare i poteri conferitigli dall’avere la rappresentanza legale della popolazione loretana; ne usò molte, invece, per ingigantire il pericolo che sarebbe derivato per l’ordine pubblico cittadino dall’autorizzazione all’epigrafe di Cavallotti. E infine dispensò un paterno consiglio: pensare di poter vincere la battaglia non tanto contro i clericali in buona fede quanto contro i clericali “politici”, coloro che portavano continuamente e scientemente guerra alle istituzioni liberali, con “colpi di spillo”, offese o iscrizioni, era soltanto una colpevole ingenuità.  Alla Camera si tornò a litigare sull’epigrafe nella seconda tornata del 24 giugno, a distanza di tre giorni; chiese e ottenne di parlare, per fatto personale, lo jesino Teodorico Bonacci, deputato della sinistra costituzionale, incidentalmente chiamato in causa da Cavallotti nel suo intervento. Lo cito perché la sua posizione illustra con chiarezza la volontà della Camera (maggioranza e pure opposizione) di non impicciarsi più di tanto nella faccenda. La questione di Loreto secondo lui era pericolosa perché qualunque posizione assunta sarebbe dispiaciuta agli uni o agli altri; anzi, era assai probabile che si finisse più spesso per dispiacere a entrambi gli schieramenti e quindi si dichiarò insoddisfatto sia delle tesi del collega Cavallotti che di quelle del ministro dell’interno. In conclusione, parlò assai a lungo, ma non disse esattamente nulla. Il busto di Garibaldi, opera di Ettore Ferrari, fu inaugurato il 4 aprile 1886. L’epigrafe non vi apparve allora né mai più [3].

 

<<<<<>>>>>

[1] “Atti parlamentari”, Tornata del 21 giugno 1884 * Dal 1861 al Concordato del 1929 i beni del Santuario furono sotto amministrazione regia. Sull’argomento una più dettagliata ricerca del sottoscritto sarà pubblicata altrove.

[2] “Atti parlamentari”, cit. – Difficile non andare col pensiero a Matteo, 27,24: Sono innocente del sangue di questo giusto: pensateci voi!. * Nei documenti si continua a chiamare “monumento” il busto dell’eroe.

[3] Ettore Ferrari (1845-1929) era stato autore della statua di Giordano Bruno a Roma, in Campo dei Fiori, inaugurata il 9 giugno 1889. Per Macerata aveva realizzato la statua equestre di Garibaldi e per Porto Recanati scolpirà il volto di Attilio Valentini per la lapide che ricorda il giornalista suo amico.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>