bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Turismo. Recanati fa rete con le altre città lottesche

Lorenzo Lotto Fonte Internet

Lorenzo Lotto Fonte Internet

Recanati fa rete con le altre città lottesche

Si è tenuto nei giorni scorsi a Recanati l’incontro delle “Città Lottosche”, per fare il punto sul “biglietto unico” che permette ai tanti appassionati e turisti che ogni anno si recanonella nostra Regione,di poter ammirare e conoscere le opere di Lorenzo Lotto e le località che le ospita. “Fare squadra con gli altri comuni è stata una priorità che abbiamo perseguito con forzain questi ultimi anni”-  Afferma Rita Soccio Assessore alle Culture e Turismo di Recanati che aggiunge – “Quello delle “Città Lottosche” è l’ultimo in ordine temporaledei tanti progetti già avviati come La Via Lauretana, La Riviera del Conero, La marca Macerateseed altri, tutti con lo stesso obiettivocondivisodi valorizzaree promuovereil nostro territorio. Per i prossimi mesi saranno avviate azioni congiunte fra i Comuni della Rete con il supporto della Regione Marche, per comunicare e pubblicizzare questo nuovo percorso culturale che prevede anche concerti ed eventi mirati. Questa modalità delle Città in Rete, trasforma la nostra Regione in un grande museo diffuso dove turisti e appassionati potranno scoprire, oltre ai capolavori del Lotto, anche paesaggi ed eccellenze che si celano in ogni angolo dei nostri territori”. Per la rete delle “Città Lottesche” la Regione Marche oltre ad appoggiare da subito l’idea, ha stanziato per le due annualità 2019-2020 un finanziamento di 30.000 euro che nella riunione recanatese si è deciso di dividere in tre aree: una parte sarà utilizzate per la comunicazione cartacea e social, un’altra per i servizi con particolare attenzione alla didattica e l’ultima all’organizzazione di eventi. Tutte le opere del grande Maestro rinascimentale si possono ammirare oltre ai Musei Civici di Villa Colloredo Mels di Recanati, alla Pinacoteca Civica di Ancona, Musei Civici di Palazzo Pianetti di Jesi, il MASM-Museo Arte Sacra di Mogliano, Sala degli Stemmi del Palazzo Comunale di Cingoli. Il costo del biglietto unico è di 10 euro (prezzo ridotto 7 euro). Le opere del Lotto conservate presso il Museo Pontificio Santa Casa di Loreto e presso la chiesa di Santa Maria in Telusiano di Monte San Giusto sono visitabili gratuitamente.

Per info e video https://www.destinazionemarche.it/lorenzo-lotto-nelle-marche-itinerario/

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>