bacheca social

I Blanche: l’inedito che descrive la felicità di un amore

Un proiettore per Cinelinguaggi

Le donazioni raccolte attraverso la campagna #unproiettorepercinelinguaggi andranno a sostenere il progetto Cinelinguaggi per l'anno 2019. Una raccolta fondi finalizzata all'acquisto di apparecchiature adeguate all'iniziativa: un proiettore digitale con impianto audio. Ti chiediamo di prendere in considerazione l'idea di donare 5, 20, 50 euro o quello che puoi, per sostenere il nostro progetto. Puoi aiutarci donando un contributo volontario tramite carta di credito o PayPal. Per effettuare una donazione online, basta avere una carta di credito Visa, MasterCard, Postepay, American Express, Carta Aura, Maestro, Cirrus, ecc. Basta un click. Clicca sul tasto Donazione e segui le istruzioni. Dona ora!

FAI UNA DONAZIONE





“A Recanati esercitiamo la Memoria” lo slogan dell’Assessore alla Cultura

bonifazi

“A Recanati esercitiamo la Memoria” è stato lo slogan lanciato dall’Assessora alle Culture Rita Soccio, per celebrare la Giornata mondiale della Memoria, in cui si ricordano le vittime dell’Olocausto, del nazismo e del fascismo. Una giornata intensa quella di ieri che si è aperta con la ormai consueta maratona di lettura che coinvolge, oltre a tutte le scuole recanatesi di ogni ordine e grado, anche delle realtà cittadine. Il libro scelto quest’anno è “16 ottobre 1943” di Giacomo Benedetti, sul rastrellamento degli ebrei nel ghetto di Roma da parte dei nazisti. Alla maratona ha partecipato anche l’Assessore Soccio che dichiara – “Sono molto soddisfatta per la grande partecipazione che le nostre scuole anche quest’anno hanno dimostrato verso questa importante giornata. L’idea nata quattro anni fa, aveva proprio lo scopo di rendere gli studenti più consapevoli attraverso una partecipazione diversa, che fosse analizzata, approfondita e anche interpretata. Posso testimoniare che l’obiettivo è stato raggiunto. Nella maratona di questa mattina, ho visto attenzione e interesse da parte di tutte le alunne e gli alunni, grazie anche a come ogni Istituto ha saputo coinvolgerli e renderli attori. Anche i più piccoli dell’Infanzia e della primaria sono stati coinvolti nella maratona, ma con letture e laboratori adatti alla loro età”. La maratona ha coinvolto i due Istituti Comprensivi “Badaloni” e “Gigli”, il Liceo “Leopardi”, l’ITIS “Mattei” e l’IPSTC “Bonifazi”. La lettura è poi continuata nel pomeriggio nella sede Anpi, nell’Università di Istruzione Permanente per terminare nella Biblioteca Comunale. Alla maratona di lettura si è affiancata anche una maratona cinematografica di due giorni nella Sala Granaio di Villa Colloredo Mels, con la proiezione dei film dedicate ai giovani e alle famiglie. I titoli scelti sono stati “Gli invisibili” di Claus Räfl, “Un sacchetto di biglie” di Christian Duguay e “Il viaggio di Fanny” di Lola Doillon. Ad affiancare le proiezioni gratuite anche i laboratorio della memoria per l’infanzia ispirato al libro di Lia Levi “La portinaia Apollonia”. Le due giornate di Celebrazioni sono realizzate in collaborazione anche con l’Istituto Storico di Macerata, Sistema Museo, Circolo del Cinema di Recanati e con il patrocinio della Regione Marche.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>