bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Recanati. Talk, un cult per l’editoria indipendente a Recanati

Grande successo per il primo incontro della rassegna  “Talk conversazioni letterarie per autori indipendenti”,  nata  per celebrare il libro, la lettura e l’indipendenza di pensiero.

Si è svolto domenica 7 ottobre presso il Circolo di Lettura e Conversazione di Recanati la prima edizione di Talk  – conversazioni letterarie per autori indipendenti  dedicata alla lettura e al mondo dei libri, che per un giorno  ha trasformato Recanati in una cittadel

la della cultura. L’iniziativa, promossa dall’associazione culturale «Lo Specchio», in collaborazione con il Circolo di Lettura e Conversazione ha visto svolgersi l’evento, tra un pubblico attento e  numeroso.

Tra gli autori in programma  nomi di primo piano come Alessandra Bloise Diana , giovane scrittrice tra i più originali sulla scena nazionale, che ha presentato il suo ultimo romanzo “Soliloquio a due”, intervistata con grande professionalità  da  Samuela Domenella e accompagnata  in maniera suggestiva   dall’armonizzazione sonora da Diletta Brutti.

Talk , nato con l’obiettivo di portare il mondo del libro fuori dai contesti tradizionali, è riuscito a recuperare l’idea del circolo, bene culturale,  come «agorà», luogo di incontro nel quale condividere la passione per i libri e la letteratura.  È stata l’occasione per le persone di regalarsi del tempo e ritrovarlo in uno dei luoghi  più  suggestivi e impensabili di una città che mescola la storia e l’arte, ma anche per avvicinare i lettori agli autori, chiamati a riflettere da giornalisti e intellettuali sui temi del nostro tempo, trasformando così l’esperienza della lettura da individuale a collettiva.

Soddisfazione da parte dei promotori del festival e in particolare del presidente del Circolo di Lettura  Mariella Nebbioli , che a chiusura dell’evento ha dichiarato: «È stata un’esperienza entusiasmante,  i riscontri favorevoli che stiamo raccogliendo dal pubblico ci gratificano e ci incoraggiano a proseguire nella promozione delle nostre iniziative e del nostro territorio attraverso la cultura. Abbiamo lanciato un messaggio alla comunità e ci auguriamo che venga recepito da quante più persone, affinché tutti insieme si possa rilanciare questa nostra meravigliosa città e le sue ricchezze attraverso iniziative di spessore culturale, che educhino la popolazione al bello. »

 

 

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>