bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 10 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set   Nov »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Poesia. Poesie disegnate sulle foglie cadute: le immagini da New York

di Redazione Il Libraio

Elena Zaharova ha raccolto una manciata di foglie autunnali e ci ha scritto sopra alcune poesie, per poi lasciarle cadere nei parchi di Brooklyn: perché i passanti tornino ad apprezzare la bellezza nascosta nelle piccole cose…

Elena Zaharova è una giovane grafica di Brooklyn (New York). L’autunno, con i suoi colori caldi, i suoi panorami, e quella capacità unica di cambiare volto alla città, ha sempre esercitato su di lei un certo fascino. L’autunno è in grado di regalare fuggevoli momenti di bellezza.

Internet

poesia foglie autunno

 

Ed è proprio da tale consapevolezza che è nata la sua ultima idea: quella di unire bellezza e caducità in un curioso atto creativo. Come racconta sul sito Boredpanda, e come riporta anche Libreriamo, Elena ha raccolto una manciata di foglie colorate e vi ha scritto sopra alcune poesie, con un pennarello nero e quella sua calligrafia pulita e ordinata da graphic designer. Dopodiché ha fatto il giro dei parchi della città, lasciando cadere, di quando in quando, una foglia su una panchina, sotto un albero o sul bordo di una fontana.

 

I-Created-a-Project-of-86-Leaves-with-Handwritten-Poetry-Quotes-for-Emotional-Disclosure-583cd5f0421e0__880-655x360poesia foglie autunno

L’intento? Regalare un sorriso a chiunque avesse avuto la fortuna di trovarne una delle sue foglie e di leggerne i versi. Con ogni probabilità molte delle 86 foglie sparse si saranno perse tra le molte del parco, ma quelle poche che saranno notate sapranno suscitare sorpresa nei passanti, portandoli ad apprezzare la grande bellezza che si racchiude nelle piccole cose.

 

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>