newsletter

BLANCHE ACOUSTIC DUO

Versus

Porto Recanati. Interrogazione 5stelle sul Protocollo di sicurezza dei Comuni della provincia di Macerata

Internet

Internet

riceviamo nota del movimento 5 stelle di Porto Recanati

Al Sindaco del Comune di Porto Recanati

OGGETTO: Interrogazione a risposta scritta su: Protocollo di sicurezza dei Comuni della provincia di Macerata

Premesso

che in data 25 luglio 2016, sulla pagina facebook “Porto Recanati – il Sindaco informa”, veniva pubblicata la notizia relativa alla firma posta dal Sindaco Mozzicafreddo al protocollo di sicurezza dei Comuni della Provincia di Macerata;

rilevato

che da quella data nella nostra città non vi è stata apparente diminuzione di reati sia contro le persone e sia contro il patrimonio;

che i residenti vedono violato il loro diritto di proprietà in continuazione come è capitato, secondo i fatti riportati dai giornali, anche a Lei Sig. Sindaco;

che lo spaccio di droga e l’attività di prostituzione è continuata indisturbata o per lo meno agli stessi evidenti livelli di sempre;

che la presenza dei venditori abusivi è stata in linea, se non aumentata, rispetto agli altri mesi trascorsi;

che il problema “HOTEL HOUSE” ha subito una brusca e negativa impennata con il disimpegno dei custodi operanti nel condominio, privando quella porzione di territorio comunale di quel minimo di presidio di legalità e sicurezza, unico riferimento per tutte le persone oneste là residenti;

preso atto

che l’unico vero avvenimento concreto dalla firma di quel protocollo è la quasi confermata chiusura del presidio della Polizia Stradale di Porto Recanati;

considerato

che la città di Porto Recanati, anche per la presenza sul proprio territorio di una struttura abitativa quale è oggi il condominio HOTEL HOUSE, rappresenta un punto più che sensibile nello scenario criminale, non solo regionale ma forse anche internazionale;

il Sottoscritto Consigliere Sauro Pigini, capogruppo del Gruppo Consiliare del Movimento 5Stelle

 

 

interroga il Sindaco per conoscere

finalità, scopi, strumenti ed attori del suddetto protocollo di sicurezza dei Comuni della provincia di Macerata, così ampiamente reclamizzato ma di così nascosti risultati positivi;

quali azioni concrete sono state messe in atto dall’Amministrazione comunale al fine di mettere in sicurezza il territorio cittadino e tutelare residenti ed ospiti;

quante telecamere di sorveglianza sono operative e funzionanti h 24 sul territorio comunale;

quali impegni reali nel campo della sicurezza sono stati assunti dagli organi istituzionali regionali e nazionali, con cui l’Amministrazione comunale è in collegamento.

Sauro Pigini, Capo Gruppo Consiliare Movimento 5Stelle Comune di Porto Recanati.

Porto Recanati, 15 Dicembre 2016

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>