newsletter

  • 'Game of Thrones': Nikolaj Coster-Waldau on Jon Snow and Daenerys' Incestuous Romance 21/08/2017
    'Game of Thrones': Nikolaj Coster-Waldau on Jon Snow and Daenerys' Incestuous Romance  Daily BeastGame of Thrones' Suicide Squad Have a Lot of Grudges  Screen RantHow to watch 'Game of Thrones' season 7, episode 6 for free  BGRThis season of Game of Thrones feels like fan fiction  The VergeFull coverage
  • Five sailors injured, 10 missing after US Navy destroyer collides with a merchant ship 21/08/2017
    Five sailors injured, 10 missing after US Navy destroyer collides with a merchant ship  Washington Post10 US Navy sailors missing after destroyer collides with merchant ship  CNN10 missing after USS John S. McCain collides with merchant ship; search underway  ABC NewsUSS John S McCain collides with merchant ship east of Singapore; 10 missing, 5 injured  Channel NewsAsiaFull coverage
  • Trump to unveil Afghanistan strategy after struggling with decision 21/08/2017
    Trump to unveil Afghanistan strategy after struggling with decision  PoliticoMattis confirms decision made on path forward in Afghanistan  Washington PostTrump to announce 'path forward' for US in Afghanistan  CNNTrump will address path forward on Afghanistan  ABC NewsTrump's Afghanistan strategy  Daily TimesFull coverage
  • Missing NC girl, 8, found safe in Kentucky 21/08/2017
    Missing NC girl, 8, found safe in Kentucky  WTVD-TVNC 8-year-old girl found safe; Amber Alert cancelled  WAVY-TVMissing 8-year-old Stokes County girl who was subject of Amber Alert found safe in Kentucky  myfox8.comFull coverage
  • Liberty University alumni to return degrees in protest 21/08/2017
    Liberty University alumni to return degrees in protest  CNNSome Liberty University Graduates Returning Diplomas to Protest Trump  Slate Magazine (blog)Jerry Falwell Jr. stands up for Donald Trump: 'I know him well'  Washington Times'This Week' Transcript 8-20-17: Jerry Falwell Jr. and Jeh Johnson  ABC NewsLiberty University Alumni To Return Diplomas Over School Official's Trump Support  HuffPostFull coverage
  • A shocking crime in Chicago — and the suspects have ties to leading universities 21/08/2017
    A shocking crime in Chicago — and the suspects have ties to leading universities  Los Angeles TimesMichigan hairstylist stabbed 70 times was killed in sex fantasy, prosecutor said  MLive.comNorthwestern prof, Oxford staffer extradited to Chicago  New Jersey HeraldFull coverage
  • US-South Korea set for divisive military drills 21/08/2017
    US-South Korea set for divisive military drills  BBC NewsNorth Korea denounces joint military exercises to start between US and South Korea  New York Daily NewsThese Are the Most Vulnerable Foreign Companies in Korea  BloombergNorth Korea warns of 'merciless strike' ahead of US-South Korea drills  CNNKorean crisis: US and South Korea kick off annual military exercises  The AustralianFull coverage
  • Anquan Boldin on retirement: 'My life's purpose is bigger than football' 21/08/2017
    Anquan Boldin on retirement: 'My life's purpose is bigger than football'  ESPNAnquan Boldin retires to 'make the larger fight for human rights a priority'  Washington PostAnquan Boldin says he's retiring less than two weeks after signing with Bills  CBSSports.comFull coverage
  • The slapstick, the telethons, 'Laaa-dy!' — comic and philanthropist Jerry Lewis dies at 91 21/08/2017
    The slapstick, the telethons, 'Laaa-dy!' — comic and philanthropist Jerry Lewis dies at 91  Los Angeles TimesFamously grumpy Jerry Lewis gave me the smackdown of my life  USA TODAYFor Jerry Lewis, Few Statuettes but Lots of Influence  New York TimesJerry Lewis Dies at Age 91  NBCNews.comROEPER: Either you got Jerry Lewis, or you didn't  Chicago Sun-TimesFull coverage
  • Houston's TD throw lifts Steelers over Falcons 21/08/2017
    Houston's TD throw lifts Steelers over Falcons  ReutersSteelers come from behind, win, 17-13  Steelers.comFalcons' rookie Takkarist McKinley shows burst in NFL debut  ESPN (blog)Full coverage
  • In totality's path, eclipse mania overshadows fears of Eclipsemageddon - for now 21/08/2017
    In totality's path, eclipse mania overshadows fears of Eclipsemageddon - for now  SFGateBefore a Solar Eclipse Crosses 14 States, a Great American Road Trip  New York TimesSolar Eclipse 2017: Last minute tips on glasses, viewing parties and pictures  The TennesseanTraffic still moving as solar eclipse approaches  San Francisco ChronicleSolar eclipses have always been weird. Don't let this one weird […]
  • Man confesses to killing 6-year-old sister and 2 young cousins 20/08/2017
    Man confesses to killing 6-year-old sister and 2 young cousins  CNNPolice: Man Confesses to Stabbing, Killing Sister, Cousins in Prince George's County  NBC4 WashingtonMan arrested after three girls found dead in Maryland home  WTSP 10 NewsFull coverage
  • Magic Johnson at center of NBA probe into Paul George tampering 20/08/2017
    Magic Johnson at center of NBA probe into Paul George tampering  ESPNLakers' Magic Johnson reportedly at center of NBA's Paul George tampering probe  Washington PostNBA looking into Pacers' allegations that Lakers tampered with Paul George  Los Angeles TimesPeter Vecsey is creating NBA coverage | Patreon  PatreonPeter Vecsey on Twitter: "NBA investigating Lakers 4 purported tampering w PGeorge. Independent law […]
  • More Charities Cancel Fund-Raisers at Trump's Mar-a-Lago Club 20/08/2017
    More Charities Cancel Fund-Raisers at Trump's Mar-a-Lago Club  New York TimesFlorida zoo is latest charity to move gala from Trump resort  Washington PostTrump's Mar-a-Lago Club loses its ninth big charity event this week  SFGateJUST IN: Protesters march to Mar-a-Lago, denounce Trump comments  Palm Beach PostPalm Beach Zoo Releases Statement, Announces Gala Venue Change | Palm Beach Zoo  Palm Beach ZooFull […]
  • Senator who hoped for Trump assassination in post apologizes 20/08/2017
    Senator who hoped for Trump assassination in post apologizes  ABC News'I have learned my lesson,' says Missouri state senator who hoped for Trump's assassination  Kansas City StarMissouri Senator Apologizes to Trump, Stands by Refusal to Resign  OzarksFirst.comFull coverage

Dopo il referendum niente inciuci

Internet

Internet

di Paolo Flores d’Arcais

Ha vinto la Costituzione. La Costituzione di Calamandrei, De Gasperi, Terracini. È stato sconfitto Renzi che voleva rottamarla e sostituire una Costituzione “giustizia e libertà” con una Costituzione a misura di oligarchie.

Ha vinto la Costituzione repubblicana nata dalla Resistenza antifascista, è stato sconfitto l’establishment, quel groviglio e impasto affaristico politico (con non poche interfacce mafiose) che la Costituzione repubblicana ha sempre detestato e tentato in ogni modo (quasi sempre con successo), con tutti i governi del dopoguerra, di paralizzare, ibernare, costringere nella camicia di forza di una “Costituzione materiale” di segno opposto.

È stato sconfitto l’establishment, la continuità di un regime che si perpetua esattamente da 22 anni, con Berlusconi e l’inciucio prima, con l’intermezzo Monti-Letta, con Renzi poi: e con Napolitano, “Lord Protettore” di inciuci e controriforme dell’ultimo buio decennio, un Presidente che ha tolto a Cossiga il non invidiabile primato di “peggiore Presidente del dopoguerra”.

Questo regime di fatto, regime di privilegi e oligarchie, regime di impunità per i corrotti e di diseguaglianze crescenti a ritmo mostruoso, voleva con la controriforma di Renzi addirittura mettere radici inamovibili attraverso la Costituzione.
I cittadini italiani hanno detto NO.

Troppi commentatori ed “esperti” (in cosa?), italiani e stranieri continuano a non (voler) capire. Cianciano di antipolitica e di populismi. Ma l’antipolitica, in Italia, sono loro, i politici di professione divenuti ormai Casta autoreferenziale. MicroMega lo denuncia, e soprattutto analizza, dalla sua nascita (allora non si chiamava Casta – nome che si deve al formidabile best seller di Stella e Rizzo – la chiamavamo “Gilda”, proprio nel senso medioevale del termine, il concetto era lo stesso e nessuno ci degnava della minima attenzione. Ne avevamo evidenziato i prodromi già con Craxi e il Caf, per i più giovani Craxi-Andreotti-Forlani).

L’antipolitica è la Casta, che monopolizza la sovranità espropriandone i cittadini. L’antipolitica è la Casta, che ha ridotto al lumicino la libertà di stampa e il giornalismo imparziale, facendo del sistema televisivo uno strumento di sistematica disinformacija, e che cerca da decenni (purtroppo da ultimo con successo crescente) di piegare l’autonomia dei magistrati alle necessità del potere.

La politica vera è invece la questione morale riconosciuta come questione politica cruciale, centrale, inaggirabile. La sinistra che avrebbe potuto e dovuto scegliere la strategia di proseguire Mani Pulite con gli strumenti della politica, e non avendolo fatto si è degradata sempre più a “sinistra”, e con sempre più virgolette, fino a diventare con Renzi una variante della destra (era già successo con Blair).

I giornali più diffusi continuano a invocare “responsabilità” e a paventare “salti nel buio”, invece di cominciare a capire cosa è successo, e sta anzi succedendo da un quarto di secolo. Unica eccezione il direttore di “La Stampa” Molinari, che sottolinea il risultato del referendum come scelta antiestablishment del “popolo della rivolta”.

Questo “popolo della rivolta” è composito, ovviamente, ma assai meno di quanto non lo siano le espressioni politiche organizzate che oggi pretendono di rappresentarlo. Nella sua parte più attiva, impegnata, solida, tenace, è il popolo in rivolta contro il berlusconismo e l’inciucio, il popolo in rivolta della gigantesca manifestazione dei girotondi del 14 settembre 2002, di quella ancora più grande con Cofferati al Circo Massimo, delle mobilitazioni contro le leggi bavaglio e le controriforme “porcate” del berlusconismo/inciucio (all’epoca poteva contare sulle trasmissioni di Santoro e sugli appelli di “La Repubblica”), dell’impegno e della passione civile contro il ventennio che non passa, che con Renzi ha avuto la sua apoteosi.

Quel popolo in rivolta non ha trovato la sua forma organizzativa e la sua rappresentanza parlamentare. Anche per colpa nostra. Di questa colpa abbiamo parlato già altre volte sulle pagine di MicroMega, ci torneremo ampiamente perché è analisi irrinunciabile se si vuole trovare una soluzione positiva alla crisi che da decenni impantana l’Italia in una morta gora.

Ma le centinaia di migliaia di cittadini scesi in piazza in questo quarto di secolo sono stati la componente fondamentale della mobilitazione e della vittoria referendaria (Pancho Pardi, che dei girotondi fu uno dei leader, di dibattiti per il No ne ha fatti da solo 76. E come lui tantissimi altri compagni di quella stagione). I commentatori e gli “esperti” che fanno riferimenti agli schieramenti del No e del Sì sopratutto in termini di partiti si condannano alla cecità.

Sia chiaro, in uno scontro referendario entrambi gli schieramenti sono per definizione una “accozzaglia” (secondo il lessico renziano). Per ciascuno dei corni del dilemma si sommano motivazioni, ideali, interessi, diversi. Ma che lo spartiacque fondamentale sia stato la rivolta contro la continuità di un quarto di secolo di regime, di establishment dei privilegi che voleva farsi Costituzione, è di evidenza palmare. Berlusconi ha biascicato il suo No con l’apparato fonetico del suo corpo, ma il suo Sì con la potenza mediatica delle sue televisioni, in nulla meno corrive e meno “grancassa” di quelle della Rai occupata ed epurata da Renzi.

La Lega ha certamente contribuito alla messe dei No, ma lo ha fatto con truci e svianti ghigni contro gli immigranti, al limite del razzismo, in uno spirito che nulla ha a che fare con la difesa della Costituzione, i cui valori sono di segno opposto. Mentre il Movimento 5 Stelle che, insieme alla miriade di comitati della società civile per il No, ha diffuso un impegno capillare, nella prima conferenza stampa ha sottolineato come proprio quei valori di “sovranità eguale”, di cittadinanza attiva della nostra Costituzione, siano la bussola del loro impegno futuro.

Ora l’establishment sconfitto nel referendum è in febbrile attività per impedire che la vittoria del No abbia il suo coerente sbocco politico: elezioni al più presto, ma con un governo che rompa una continuità che i cittadini hanno rifiutato e condannato, un governo di coerenza costituzionale, un governo Rodotà/Zagrebelsky, quindi.

Impossibile? Chi mette le mani avanti sostenendo che non ci sono i numeri ha dimenticato da quale voto popolare (malgrado la pessima e illegittima legge elettorale) nasce l’attuale parlamento. Quando si andò al voto, il Pd, allora guidato da Bersani, fece la campagna elettorale tutta all’insegna di “mai più inciucio”. Il M5S fece tutta la campagna contro la Casta. Insieme ad altre piccole liste che esprimevano rifiuto del berlusconismo (comunque travestito), rappresentavano la schiacciate maggioranza, i due terzi dei cittadini. Fu solo la prevaricatoria volontà e regia del Presidente Napolitano a far passare un vero e proprio rovesciamento della inequivoca volontà popolare.

È perciò ora auspicabile, e più che auspicabile, che il Presidente Mattarella si ricordi di quella volontà popolare, che l’esito referendario non fa che ribadire e accentuare. Gli attuali parlamentari sono i rappresentanti di quella volontà, non della manovre di establishment che sotto la bacchetta di Napolitano la hanno ribaltata e tradita. Dovrebbero ricordarselo. E se in amnesia, il Presidente Mattarella dovrebbe energicamente costringerli a un recupero di memoria. Da vero arbitro in una partita cruciale della democrazia, quella fra cittadini e suoi “rappresentanti”.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>