newsletter

Specchiomagazine Libri

 
Specchiomagazine Libri Incontro tra storie e lettori
Gruppo Facebook · 3 membri
Iscriviti al gruppo
 

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

Parco Suasa e Passetto: “luoghi del cuore” FAI, oltre 31 mila cittadini hanno partecipato

Passetto di Ancona

Passetto di Ancona

ANSA.it

Il Parco archeologico regionale di Suasa a Castelleone di Suasa e la costa del Passetto, le grotte e le scogliere della Seggiola del Papa di Ancona sono i due ‘luoghi del cuore’ su cui saranno realizzati interventi di valorizzazione fra quelli votati da oltre 31 mila marchigiani per l’iniziativa del Fai e Intesa Sanpaolo. Un censimento a cui, a livello nazionale, hanno partecipato 1,6 milioni di persone per un totale di 23 progetti scelti per l’anno 2014. “La scelta di restaurare i beni – ha spiegato in una conferenza stampa Alessandra Stipa, presidente del FAI Marche – viene fatta nell’ottica della fruizione da parte dei cittadini. Un terzo progetto, quello per il recupero del Monastero degli Zoccolanti di Corridonia, segnalato da più di 11 mila cittadini, non è stato scelto perché al momento non esiste un progetto per la fruizione nei termini previsti dal Fai. Sul monastero, ci siamo comunque confrontati in un tavolo e il ministero dei Beni culturali ha dato la disponibilità a un finanziamento”.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>