bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 10 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
luglio: 2018
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Recanati. Mercoledì 25 luglio chiude la rassegna Cinelinguaggi con il film “Tutti per uno” di Richard Lester .

Fonte Internet

Fonte Internet

Mercoledì  25 luglio chiude la rassegna MercoledìCinema Cinelinguaggi   “Tutti per uno” di Richard Lester (1964) .

È passato mezzo secolo. Che detta così fa veramente impressione, ammettiamolo. E comunque, era il 1964 quando debuttava nei cinema di tutto il mondo “A Hard Day’s Night”, il film di Richard Lester che segnava la prima esperienza cinematografica dei Beatles e che, ancora oggi, è considerato uno dei pilastri del musical cinema. Film di rara modernità e libertà, capace di leggere un’epoca con grande attenzione, esattamente come faceva la musica dei Fab Four, A Hard Day’s Night è stato restaurato e rimasterizzato .

Primo film dei Beatles pieno di brillanti invenzioni

AHDN2_OneSheet_POSTER

mutuate dalla Nouvelle Vague e dal Free cinema. Un documento scanzonato e divertente di una stagione felice in cui le speranze di cambiamento erano quasi certezze.  Due giorni e una notte nella vita dei Beatles, o quantomeno nella versione romanzata e surreale della stessa. John, Paul, George e Ringo tra treni, stanze di hotel, locali da ballo, palcoscenici e orde di ragazzine urlanti e scatenate. Perfetto esempio di quando l’oggetto della più estrema caducità si trasforma in documento storico epocale, nel segno tangibile di una generazione e delle sue peculiarità, fondamentale per tutto quel che è seguito ancor più che per la sua contemporaneità.

Per concludere ricordiamo la novità di questa terza  edizione, cioè lo svolgimento del ciclo  all’aperto, in un luogo raccolto e discreto, nel terrazzo del “Circolo di lettura e conversazione”.  Nelle tiepide notti d’estate, gli spettatori possono  godersi  l’esperienza estiva del cinema seduti comodamente, esplorando il rapporto emozionale tra cinema e musica, dilungarsi, parlando di cinema degustando del buon vino  e ascoltando musica.

Cinelinguaggi è una rassegna di cinema organizzato dall’Associazione Culturale lo Specchio in collaborazione con il Circolo di Lettura e Conversazione di Recanati. Le proiezioni si terranno presso la sede del Circolo in via Cesare Battisti 26 Recanati alle ore 21,30. L’ingresso è gratuito.

 

 

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>