bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 10 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Storie. Quando Lydia Lunch ha pranzato con Anthony Bourdain

1-anthony-bourdain-1025361

Fonte internet

“Ha una visione della vita simile a quella che ho io. Divertiti un po ‘, dannazione! Divertiti con le altre persone, fai sesso, crea la tua famiglia, crea la tua utopia, è quello che ha fatto. fare amicizia all’istante. Ci vuole un tipo speciale di apertura per non perdere la testa quando così tante persone vengono da te da diverse angolazioni, eppure ha ancora qualcosa da dare “.

Lilit Marcus, CNN

Fonte CNN

Fonte CNN

La musicista e scrittrice Lydia Lunch ha preso il suo nome dal cibo gratuito che avrebbe rubato dagli hotspot del centro di Manhattan per sfamare i suoi amici.

Ma nell’episodio finale di “Parts Unknown”, si è unita a Anthony Bourdain per – cos’altro? — pranzo.

Il ristorante Bourdain ha scelto di portare il suo amico a, Public Kitchen presso il glam Public Hotel, era il più lontano possibile dai ristoranti affamati del Lower East Side che frequentava in gioventù.

La struttura è collegata a grandi nomi – l’hotel è diretto da Ian Schrager e il ristorante da Jean-Georges Vongerichten – ma il pranzo rimane, come sempre, del tutto indifferente alla fama.

fonte Internet

fonte Internet

“Ho sempre saputo di Tony, ma l’ho incontrato attraverso un pezzo della mia scrittura che ha letto,” Lunch racconta a CNN Travel. “Gli ho mandato uno dei miei libri di cucina, e ha scritto una prefazione per il mio prossimo.”

Il libro di ricette che aveva appena pubblicato, “The Need to Feed” è stato ispirato dai grandi pasti improvvisati che ha creato per gli amici nella comunità musicale del centro, da Sonic Youth a Nick Cave e la Bad Seeds, ed è un irriverente inganno su come per organizzare una cena “tropo”.

Il suo prossimo libro, “So Real It Hurts”, è una raccolta di slogan sui marchi di Lunch. Il pranzo, che un tempo il New York Times chiamava “il punk più angoscioso degli anni ’70 a New York”, non si è addolcito mentre si avvicinava ai suoi anni ’60.

Una veterana del no wave (essenzialmente un movimento che ha rifiutato la scena della new wave commerciale nel centro di New York City, è conosciuta per essere caustica, non prendere prigionieri e ancora in piedi per l’etica punk di fare arte senza pensare al denaro o al commercio. La raccolta di saggi tocca tutto dalla politica (ha lasciato gli Stati Uniti per un periodo dopo le elezioni del 2004 e si considera ancora peripatetica) al sesso (risposta breve: Sì, le donne più anziane continuano a goderselo).

Il libro uscirà nell’estate 2019 dalla Seven Stories Press, e la prefazione di Bourdain al tomo potrebbe essere uno degli ultimi scritti da lui mai presentati.

Nonostante si incontrassero di persona solo poche volte, i due formarono un’amicizia veloce legandosi al loro condiviso apprezzamento per la versione grintosa del centro di New York, reputazione per non aver mai trattenuto le loro parole e il rispetto per l’arte tagliente.

“Devo parlare di quanto è cambiato il quartiere?” Il pranzo chiede della registrazione dell’episodio. “Il mio primo affitto è stato di $ 75 al mese, ora non potevi affittare un Port a Potty [per questo]. Siamo andati in un posto solo, dove non sarei mai andato perché non esisteva negli anni ’70 e Anni 80. La maggior parte dei posti in cui ero solito andare non ci sono più, abbiamo fatto un sacco di cose da pranzo e di corsa in quei giorni. ”

Dopo aver lasciato Manhattan alle spalle, si è buttata in tour e ha trascorso diversi anni a Barcellona prima di trasferirsi a Brooklyn.

Anche se non è una di quelle sentimentali, è chiaro che Lunch ha fatto clic con il suo defunto amico e collaboratore, andando avanti e indietro tra il passato e il presente mentre parlava di lui.

“Ha una visione della vita simile a quella che ho io. Divertiti un po ‘, dannazione! Divertiti con le altre persone, fai sesso, crea la tua famiglia, crea la tua utopia, è quello che ha fatto. fare amicizia all’istante. Ci vuole un tipo speciale di apertura per non perdere la testa quando così tante persone vengono da te da diverse angolazioni, eppure ha ancora qualcosa da dare “.

Aggiunge: “Ora è il tuo turno di intensificare, è il tuo turno di sperimentare la vita, di essere aperti, questo è ciò che devi prendere da lui. Dovresti essere più te stesso che mai.”

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>