newsletter

mercoledìcinemaCinelinguaggi

Nelle tiepide notti d'estate, gli spettatori potranno godersi l'esperienza estiva del cinema seduti comodamente, esplorando il rapporto emozionale tra cinema e musica. Potranno anche, dopo la proiezione, dilungarsi, parlando di cinema degustando del buon vino e ascoltando musica.

11.07 “Jersey Boys” di Clint Eastwood

18.07 “The Rocky Horror Picture Show” di Jim Sharman

25.07 “Tutti per uno” di Richard Lester (il primo film dei Beatles).

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

Porto Recanati. TRISTEZZA PER L’OGGI FIDUCIA E SPERANZA PER IL DOMANI

old_6dbdc11c3dbb693fc112dcc6df1de578Nota stampa del Movimento 5 stelle di Porto Recanati

Nella scorsa seduta di Consiglio Comunale il gruppo INSIEME ALLA GENTE ha approvato definitivamente la variante al PRG che consente di edificare sul BURCHIO. Sì proprio su quell’ultima collina verde che i nostri anziani hanno sempre chiamato “le lame”, perché ritenuta a rischio frana.

Un’approvazione che ha costituito la grande rivincita della leader indiscussa di quel gruppo politico, che quella lottizzazione, da anni, ha sempre sponsorizzato. Da navigata politica, colei che può essere a buona ragione definita la mamma di quella formazione politica, nelle dichiarazioni di voto, dopo aver accusato le opposizioni di non saper fare l’opposizione, non ha rinunciato al colpo di teatro e quindi non ha trovato di meglio che qualificare le opposizioni “TRISTI”.

Bene! Al di là dell’ilarità momentanea, debbo riconoscere che mai verità più vera fu pronunciata, in Consiglio comunale, da colei che governa in modo ferreo i suoi soldatini abituati, per votare, ad alzare il braccio e che vanno in crisi quando si tratta di votare per appello nominale!

Ma tant’è e quindi, in tutta coscienza, come fa chiunque abbia a cuore il presente ed il futuro di Porto Recanati a non essere triste rispetto allo scempio che questo Caravan Serraglio, che occupa Palazzo Volpini, sta facendo nella nostra ex ridente città?

Quindi sì. Io ringrazio la leader, la coach, l’ispiratrice e trascinatrice, in una sola parola la madre, di questa coalizione per aver voluto evidenziare la tristezza delle opposizioni rispetto al declino verso il quale la sua amministrazione sta trascinando la nostra città.

Ma tristezza non è sinonimo né di rassegnazione né tanto meno di speranza.

E quindi la nostra battaglia continua secondo gli impegni presi con i nostri elettori, gli unici ai quali dobbiamo rispondere del nostro operato politico.

Questa città necessita del dialogo tra tutte le forze sociali, culturali e politiche e non certamente dei diktat di chi dimostra di essere madre nei confronti di alcuni e matrigna con la Città.

 

Sauro Pigini Capo Gruppo Consiliare Movimento 5Stelle Porto Recanati

Porto Recanati, 2 febbraio 2018

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>