newsletter

BLANCHE ACOUSTIC DUO

LIVE@ROCKBAR

Porto Recanati. M5S. Ambizioni politiche romane per l’HH

Fonte: Internet

Fonte: Internet

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa del Movimento 5 stelle di Porto Recanati.

Commentare documenti di cui non si conosce il contenuto è cosa avventata.

Dalla stampa leggiamo che i Consiglieri Regionali firmatari della proposta vorrebbero una legge che

stanzi fondi e stabilisca le modalità per arrivare anche all’abbattimento del palazzone e alla la

sistemazione di tutti i residenti, che siano proprietari o no dell’appartamento in cui vivono.

Ma ad oggi la fantastica proposta di deliberazione regionale n.21/17 avente ad oggetto: “Proposta di

legge alle Camere…” proponenti Marconi ed altri, è solo un titolo, e tanto è sufficiente perché tutti ne

discutano.

Il Movimento 5Stelle di Porto Recanati si limita a prendere atto che quanto preannunciato si è

puntualmente avverato: gli amici degli amici hanno lanciato la ciambella di salvataggio perché il

Sindaco legittimista, il Sindaco che mette la legalità in primo piano, il Sindaco che non ritiene di dover

mai mettere al corrente il Consiglio Comunale delle attività in essere, il Sindaco che ha deciso di

sperimentare in prima persona “la solitudine del potere”, il 9 dicembre prossimo possa evitare di

emettere l’ordinanza di sgombero dell’Hotel House!

Come si fa a procedere ad uno sgombero forzato di più di 2.000 persone quando è in itinere un

provvedimento legislativo che, finalmente, promette la fine di tutti i problemi e farà vivere tutti felici e

contenti?

E così il problema viene spostato ancora una volta in avanti e potrà essere anche un buon cavallo di

battaglia per chi, trovando ormai stretti i confini provinciali, voglia tentare nella prossima primavera

l’avventura dei Palazzi romani.

Sì, perché stante al titolo della proposta di deliberazione tutto verrà giocato nei Palazzi romani dove, non

riuscendo a passare in questo scorcio di legislatura, il tutto dovrà essere riproposto nella prossima.

E allora vi sarà necessità di una guida esperta e decisa, con sufficiente esperienza amministrativa, volitiva

e di relazioni, che accompagni il provvedimento, stante la miserevole fine che hanno fatto tutte le

proposte di legge presentate alle Camere dalle Regioni.

Un novello Caronte per l’Hotel House!

Sauro Pigini, capogruppo Consiliare Movimento 5Stelle Porto Recanati

Porto Recanati, 26 settembre 2017

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>