newsletter

BLANCHE ACOUSTIC DUO

LIVE@ROCKBAR

Loreto. Domenica convegno e concerto per Andrea e Francesco Basili musicisti legati alla Basilica di Loreto

Da internet

Da internet

La Delegazione Pontificia è lieta di comunicare che domenica 3 settembre 2017 verranno ricordati a Loreto con un convegno e un concerto due compositori di grande rilievo per la musica italiana dei secoli XVIII e XIX. Ricorrono infatti quest’anno 240 anni dalla morte di Andrea Basili (Città della Pieve 16.12.1705 – Loreto 28.8.1777) e 250 anni dalla nascita di Francesco, suo figlio (Loreto 31.1.1767 – Roma 25.3.1850).

Quella dei Basili fu una vera e propria dinastia di musicisti. Andrea, che intraprese lo studio della musica sotto la guida di uno zio, dopo essersi perfezionato a Roma, nel 1740, divenne Maestro di Cappella della Basilica lauretana, posizione che mantenne fino alla morte. Oltre che come compositore si rese noto anche come teorico e didatta della musica, come testimonia l’opera Musica universale armonico pratica, pubblicata a Venezia nel 1776. Durante gli anni trascorsi a Loreto, Andrea ebbe tra i suoi allievi il nipote, Pasquale Antonio, che grazie alla formazione ricevuta dallo zio intraprese la carriera musicale.

Figlio di Andrea fu Francesco Basili, che dopo aver studiato per pochi anni con il padre, completò la sua istruzione musicale a Roma, divenendo in pochi anni celebre compositore e insegnante di musica. Dopo aver ricoperto l’incarico di Maestro di Cappella a Macerata e a Loreto, Francesco terminò la propria carriera con il prestigioso ruolo di maestro della Cappella Giulia in San Pietro a Roma.

 

Il programma delle celebrazioni è il seguente:

 

Domenica 3 settembre 2017

ore 17,00

Loreto, Sala Paolo VI –Vicolo degli Stemmi

Convegno di studi

 

Intervengono:

Paolo Basilici

I Basili musicisti, più che una famiglia una dinastia

Riccardo Castagnetti            

Andrea Basili. Note per una biografia critica

Giovannimaria Perrucci                

Francesco Basili e la Musica Sacra in Italia nella prima metà del XIX secolo

 

Ore 21.00

Pontificia Basilica della Santa Casa di Loreto

Concerto

del coro Polifonica Pievese

diretta dal Maestro Carlo Pedini

e della Cappella Musicale della Santa Casa di Loreto

accompagnata dalla Sinfonietta Gigli – Orchestra da camera

dirette dal Maestro p. Giuliano Viabile

 

Prima parte

Andrea Basili

  • Ave Regina Coelorum, per coro a 4 voci e basso continuo
  • Surrexit, per coro a 4 voci e basso continuo
  • Sacrum Convivium, per soprano, violino e basso continuo
  • Alma Redemptoris Mater, per coro a 4 voci e basso continuo
  • Lauda Jerusalem, per coro a 4 voci e basso continuo

(dall’Archivio Storico S. Casa Loreto, revisioni e trascrizioni a cura di Carlo Pedini)

Coro POLIFONICA PIEVESE

Soprano Annalisa Capponi

Violino Daniel A. Obando Barahona

Organo Fabio Afrune

dirige il Maestro Carlo Pedini

 

Intermezzo d’organo

Andrea Basili

  • Esercizio 2° in Bfa terza maggiore

(da Musica universale armonico pratica, Venezia, 1776)

  • Scala
  • Partimento
  • Fuga
  • Canone in subdiapason

Francesco Basili

  • Versetti in Bfa

(da Versetti in toni diversi, edizione moderna a cura di G. Perrucci)

  • 37 Allegro maestoso
  • 38 Allegro vivace
  • 39 Allegro brillante
  • 40 Andante sostenuto
  • 41 Vivace Assai
  • 42 Allegro brillante

all’organo il Maestro Riccardo Castagnetti

 

Seconda parte

Francesco Basili

  • Terribilis est | Introito cogli istrumenti per la Traslazione 3 7bre 1819

dall’Archivio Storico S. Casa Loreto

  • Messa a 4 voci concertata con strumenti del Celebre M.tro Sig. Francesco Basili
  • Kyrie
  • Gloria

dalla Biblioteca comunale Mozzi Borgetti di Macerata (revisioni e trascrizioni a cura di p. Giuliano Viabile)

dirige il Maestro p. Giuliano Viabile

 

Si ricorda infine che l’iniziativa è promossa dal Comune di Loreto con il contributo di Tecnostampa e Paolo Basilici e con il patrocinio di Regione Marche, Comune di Città della Pieve, Comune di Macerata e Delegazione Pontificia Santuario della Santa Casa Loreto.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>