bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


A tutti i nostri lettori

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 10 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
febbraio 2022
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28  

Porto Recanati. Riccetti: Costituito un Gruppo di lavoro intersettoriale per la predisposizione di quanto necessario all’ottenimento dei finanziamenti previsti dal PNRR

Loreno Riccetti

Loreno Riccetti

Nei giorni scorsi, con un’apposita delibera (la n. 18 del 7 febbraio 2022), la Giunta Michelini ha
costituito un Gruppo di lavoro intersettoriale al fine di collaborare, ciascuno per le proprie
competenze, alla predisposizione di tutto quanto necessario all’ottenimento dei diversi
finanziamenti previsti dal PNRR (Piano Nazionale di Rigenerazione e Resilienza) o da altri
soggetti pubblici eroganti (Ministero, Regione, ecc…).
«Collaborazione e lavoro di squadra sono infatti due elementi fondamentali per poter predisporre
un progetto organico, efficace e adeguato rispetto agli obiettivi dell’Amministrazione e alla volontà
di accedere a tutte le possibili forme di finanziamento, non solo quelle comprese nel PNRR»,
afferma l’assessore Riccetti.
Il Gruppo di lavoro che si è costituito vede coinvolti il Settore degli Affari Generali e Istituzionali
(I°), i Servizi sociali (II°), il settore dei Servizi finanziari e politiche del personale (III°), i settori
Urbanistica/Edilizia Privata (IV°9 e Lavori Pubblici/Patrimonio (V°) e la Polizia municipale.
A Simonetta Bianchini, funzionario responsabile del settore dei Servizi Finanziari, è stato attribuito
il ruolo di coordinatore con il compito di individuare le modalità e i tempi di funzionamento del
Gruppo e di ogni altro adempimento utile.
Con un’altra delibera di Giunta, la n.19 del 9 febbraio, sono stati individuati gli interventi, che
obbligatoriamente dovevano risultare già inseriti nel DUP 2021/2023 e nel suo aggiornamento, da
finanziare con il contributo statale previsto dalla Legge n.145/2018.
Si tratta, appunto, di interventi di messa in sicurezza dei territori a rischio idrogeologico, di strade,
ponti e viadotti e di messa in sicurezza ed efficientamento energetico degli edifici, con precedenza
per gli edifici scolastici, e di altre strutture di proprietà dell'Ente.
Le opere consistono nell’adeguamento idraulico del fosso Acquabona, nell’intervento di
adeguamento a seguito della valutazione di vulnerabilità sismica della Scuola secondaria di Primo
grado “E. Medi”, nella messa in sicurezza, restauro e risanamento conservativo di Palazzo Volpini,
ovvero del Municipio, nel restauro e nel risanamento conservativo delle campate del vecchio
cimitero e, infine, in lavori di difesa della costa al litorale Nord Scossicci.
«Questa è un’occasione che non può essere sciupata per portare a termine importanti interventi
che ogni volta venivano inseriti nel Piano delle opere pubbliche e che finalmente potranno essere
realizzati», conclude l’assessore.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>