bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


A tutti i nostri lettori

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste un caffè, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
gennaio 2023
L M M G V S D
« Dic    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

PESARO, TEATRO SPERIMENTALE DA GIOVEDÌ 19 A DOMENICA 22 GENNAIO VANESSA INCONTRADA E GABRIELE PIGNOTTA IN SCUSA SONO IN RIUNIONE… TI POSSO RICHIAMARE?

SCUSA SONO IN RIUNIONE ph Renzo Daneluzzi Q74A1675Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta giungono al Teatro Sperimentale di Pesaro da giovedì 19 a domenica 22 gennaio con l’attuale e acuta commedia Scusa sono in riunione… ti posso richiamare? scritta e diretta dallo stesso Pignotta, proposta nella stagione di prosa nata su iniziativa del Comune di Pesaro con l’AMAT e realizzata con il contributo di Regione Marche e Ministero della Cultura.

 

Dopo il grande successo teatrale di Mi piaci perché sei così e quello cinematografico di Ti sposo ma non troppo ritroviamo la coppia Incontrada-Pignotta in una commedia geniale, travolgente e assolutamente da non perdere. Gabriele Pignotta usa la penna con intelligenza, sagacia e ironia, descrive il nostro contesto sociale con grande attenzione dal punto di vista umano e con enorme capacità comica ne declina vizi e virtù dipingendo il ritratto della sua generazione, quella dei quarantenni di oggi, abbastanza cresciuta da poter vivere inseguendo il successo e la carriera ma non abbastanza adulta da poter smettere di ridere e ironizzare su se stessa. Donne e uomini con l’animo diviso tra ambizioni e bisogni di affetto, ma anche in fondo persone portatrici sane di un fallimento sentimentale vissuto sui ritmi frenetici di un’esistenza dipendente dalla tecnologia, che non lascia spazio a sane relazioni interpersonali. Cosa succederebbe se queste stesse persone, per uno scherzo, si ritrovassero protagoniste di un reality show televisivo? Un’attuale e acutissima commedia degli equivoci che, con ironia, invita a riflettere sull’ossessione della visibilità e sulla brama di successo che caratterizzano i nostri tempi.

Si ride a crepapelle, ma si accendono anche molti interrogativi sul modo di vedere la vita. Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta invitano il pubblico a riflettere con ironia sull’ossessione della visibilità e sulla brama di successo che caratterizzano i nostri tempi. Ex ragazze ed ex ragazzi che senza accorgersene sono diventati donne e uomini con l’animo diviso tra le ambizioni e i propri bisogni di affetto, ma anche portatori sani di un fallimento sentimentale vissuto sui ritmi frenetici di un’esistenza ormai dipendente dalla tecnologia che non lascia spazio a un normale e sano vivere i rapporti interpersonali. A sostenere il ritmo di questo racconto dal finale sorprendente una compagnia brillante e meravigliosamente assortita: insieme alla bravissima e irresistibile attrice e conduttrice televisiva e a Pignotta, ci sono Fabio Avaro, Siddhartha Prestinari e Nick Nicolosi.

 

Con la stagione di prosa prosegue anche l’appuntamento con Oltre la Scena, che prevede l’appuntamento con la compagnia di Scusa sono in riunione… ti posso richiamare? sabato 21 gennaio alle ore 17 al Teatro Sperimentale.

 

Le scene dello spettacolo – prodotto da a.ArtistiAssociati – sono di Matteo Soltanto, i costumi di Valter Azzini, le luci di Pietro Sperduti e le musiche di Stefano Switala.

Inizio spettacoli: feriali ore 21, sabato ore 19, domenica ore 17. Biglietteria presso Teatro Sperimentale 0721 387548, prevendite anche alla biglietteria Tipico.tips 0721 34121 – 340 8930362. Informazioni AMAT 071 2072439, www.teatridipesaro.it, www.amatmarche.net.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>