bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


A tutti i nostri lettori

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 10 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
settembre 2022
L M M G V S D
« Ago    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Il Comune di Recanati lancia l’iniziativa “Condividiamo libri scolastici usati per la scuola”

PHOTO-2022-09-13-21-23-59Per aiutare le famiglie nell’acquisto dei testi scolastici
Per aiutare le famiglie con figli in età scolare e venire incontro alle loro difficoltà per
l’acquisto dei testi scolastici, il comune di Recanati lancia l’iniziativa “Condividiamo libri
scolastici usati per la scuola”. L’iniziativa che per questo anno scolastico è in fase
sperimentale si colloca nell’ambito del progetto regionale welfare culturale con l’obiettivo di
favorire una più diffusa ed equa condivisione del sapere e allo stesso tempo sostenere
anche un’economia circolare della cultura e formazione utile all’ambiente e alla collettività.
“I libri scolastici sono uno strumento fondamentale nel cammino scolastico di ogni alunna
e alunno- dichiara l’assessora alle Culture Rita Soccio – Con questa iniziativa vogliamo
cercare di aiutare quelle famiglie che per diverse ragioni hanno difficoltà nell’acquisto dei
libri scolastici e al tempo stesso aiutare anche chi vorrebbe donare e mettere a
disposizione i libri dei figli ma non sa dove portarli. Siamo grati a quanti vorranno aderire a
questo progetto di rete solidale di cittadini e cittadine a disposizione per la propria
Comunità”.
Lo scambio di libri scolastici usati deve riguardare testi ancora in adozione per l'anno
scolastico 2022-2023 e in buono stato.
Una volta accertato che i libri sono usati dalle scuole si potranno portare presso la
Biblioteca comunale “Bonacci Brunamonti”, lasciarli nello spazio allestito e metterli a
disposizione di tutti coloro che ne hanno necessità.
I volumi dovranno essere divisi per anno e materia di studio. Le famiglie che per diverse
situazioni ne fanno richiesta possono visionare i titoli a disposizione, verificare che siano
quelli mancanti al corredo scolastico dei figli e prenderli gratuitamente.
I libri possono essere portati in biblioteca tutti i lunedì e i mercoledì dalle 9,00 alle ore
18,00.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>