bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 10 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
aprile 2022
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Porto Recanati. Approvata la graduatoria per l’anno 2021 dei comuni ammessi al finanziamento per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza urbana.

Fonte internet

Fonte internet

Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha firmato il decreto che approva la graduatoria per l’anno 2021 dei comuni ammessi al finanziamento statale per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza urbana.

Il contributo statale è diretto a sostenere gli oneri sopportati dalle amministrazioni municipali per l’installazione dei sistemi previsti nell’ambito dei Patti per la sicurezza urbana sottoscritti tra i prefetti e i sindaci.

Sulla base dei fondi stanziati per l’anno 2021, pari a 27 milioni di euro, i progetti che godranno del contributo sono 416.

Tra gli ammessi al finanziamento statale, sulla base degli importi richiesti, rientra anche il Comune di Porto Recanati che ha ottenuto fondi per la video sorveglianza pari a 20 mila euro, per un progetto totale che prevede la spesa di 40 mila euro (progetto dunque co-finanziato al 50% dal nostro Comune).

Esso prevede l’installazione di 17 telecamere di cui 2 OCR, ovvero le telecamere che consentono la lettura e l’identificazione tramite apposito software delle targhe.

L’installazione di ulteriori telecamere avrà come obiettivo la tutela della sicurezza dei nostri concittadini e consentirà di videosorvegliare zone della nostra città che sono purtroppo soggette ad atti vandalici e/o a situazioni di minaccia dell’ordine pubblico, consentendo l’individuazione dei colpevoli di tali atti.

Il finanziamento premia l’impegno del funzionario del V settore Polizia Municipale e la progettualità dell’Amministrazione comunale che sta lavorando alacremente per reperire ogni possibile risorsa erogata da Enti sovraordinati o prevista nel PNRR.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>