bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 10 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Recanati. Biblioteca Comunale, a gennaio nuovo corso di formazione per volontari Nati per Leggere e Nati per la Musica

la-locandina-dell-iniziativa-28070.660x368-500x279

 

Recanati raddoppia, dopo il Corso di formazione Nati per Leggere  del 2015, a gennaio 2019 ( 19-24 e 25 ) Corso di formazione sia NpL che Nati per la Musica.”Nati per leggere-afferma l’Assessore alle Culture e Pubblica Istruzione Rita Soccio– rappresenta un’altra scommessa vinta nell’ambito della programmazione culturale della nostra Città, che insieme ad altri progetti mirati sulla lettura, ci ha portati ad essere insigniti dal Ministero dei Beni Culturali del bollino “Città che legge”. Attivato nel 2015 e portato avanti dalle lettrici volontarie, rappresenta un fiore all’occhiello per la crescita intellettiva, emotiva ed emozionale delle nostre bambine e dei nostri bambini. Con lo stesso entusiasmo e passione quest’anno abbiamo deciso di raddoppiare l’offerta culturale presentando oltre “Nati per leggere” anche “Nati per la Musica”. Spero saranno in tanti a raccogliere questa opportunità di formazione e cercare tutti insieme di far crescere bambine e bambini felici”.

Si ricorda che Nati per Leggere è un Programma di comunità diffuso su tutto il territorio nazionale con più di 500 progetti locali che coinvolgono circa 1200 comuni italiani. I progetti locali sono promossi da bibliotecari, pediatri, educatori, operatori sanitari, enti pubblici, terzo settore, e coinvolgono attivamente la società civile attraverso il contributo dei volontari NpL.

Far musica è cantare, suonare, ascoltare, creare, pensare, giocare, scoprire, muoversi, danzare, sentire . Nati per la Musica (NpM) si attua nel medesimo modo di NpL e si propone di sostenere – con il coinvolgimento di pediatri, genitori, ostetriche, personale che opera in consultori, asili e scuole – attività che mirino ad accostare precocemente il bambino al mondo dei suoni e alla musica.

Gli obiettivi del corso è di formare le persone nelle conoscenze per avviare il progetto NpM sul proprio territorio. E’ destinato agli operatori (bibliotecari, educatori, insegnanti, pediatri di famiglia, di comunità e ospedalieri, operatori sociosanitari delle cure primarie, operatori delle associazioni culturali e di sostegno alla genitorialità) che vogliono impegnarsi a diffondere il progetto a livello territoriale.
Il corso che affronta i seguenti temi: conoscere le competenze musicali del bambino nell’ambito della relazione con gli adulti, conoscere i benefici cognitivi e relazionali dell’esperienza musicale, riflettere su alcune modalità per saper promuovere tali esperienze ai genitori nel modo più efficace e intende formare persone che desiderano essere coinvolte nella promozione della musica in famiglia;  propone dei laboratori pratici per apprendere e familiarizzare con alcune modalità di interazione sonoro/musicale efficaci ai fini della promozione della musica in famiglia.

Per ulteriori informazioni e per accedere al modulo di iscrizione cliccare:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScHTsXybfy4cKvuoLUww5xYCQprpmwtIoH11EVT5qy2DqD3zw/viewform

http://www.natiperleggere.it/formazione-volontari-npl.html

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>