bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 10 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set   Nov »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Recanati: Alla scuola Patrizi si apre l’atelier creativo “crealab”

crealab2

 

La Scuola Secondaria di Primo Grado “L. M. Patrizi” si è aggiudicato nei mesi scorsi un finanziamento di circa 15mila euro da parte del Miur per la realizzazione di un “Atelier digitale”, collocandosi al 35° posto della graduatoria regionale su 111 istanze. Dopo un lungo di lavoro di preparazione e realizzazione nei giorni scorsi si è inaugurato nella scuola Media Patrizi, un nuovo spazio didattico, CreaLab, in cui gli alunni possano apprendere le competenze tecnologiche di base e coniugarle con manualità, artigianato, creatività. All’inaugurazione erano presenti il Sindaco Francesco Fiordomo, l’Assessore alle Culture e Istruzione Rita Soccio, il Dirigente Giovanni Giri e gli insegnati coordinatori Catia Piccinini, Paolo Vissani e Leonardo Cavarape. Ad aprire lo spazio sono intervenuti genitori, personale scolastico e operai del Comune, che hanno collaborato all’allestimento dello spazio e alcune ragazze e ragazzi dell’Istituto che si sono esibiti in due momenti musicali sotto la guida dei professori Andrea Mennechelli e Christian Riganelli. L’iniziativa fa parte delle azioni del Piano Nazionale Scuola Digitale che vuole riportare al centro la didattica laboratoriale, come punto d’incontro essenziale tra sapere e saper fare, tra lo studente e il suo territorio di riferimento. Il nuovo CreaLabIl, dotato di tavoli modulari, lavagna interattiva, PC, stampante 3D e materiale per la robotica, sarà utilizzato in orario curricolare ed extra curricolare in modo tale da consentire agli allievi, sotto la guida propositiva dei docenti, di diventare protagonisti della costruzione del proprio sapere.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>