bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 10 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
gennaio: 2018
L M M G V S D
« Dic   Feb »
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  

Porto Recanati. Nota Upp “Porto Recanati virtuale vs Porto Recanati reale”.

Fonte internet

Fonte internet

Riceviamo e pubblichiamo la nota del movimento Uniti per Porto Recanati

Siamo al secondo anno di Amministrazione Mozzicafreddo, alla seconda stagione estiva e al secondo Natale archiviati, e sebbene non sia ancora il tempo di fare bilanci definitivi, possiamo senz’altro dare un giudizio su quale sia stata sin qui l’impronta di questa […]

Continua a leggere Porto Recanati. Nota Upp “Porto Recanati virtuale vs Porto Recanati reale”.

Per non dimenticare. Quando Hitler rubò il coniglio rosa.

Quando Hitler rub_ il coniglio rosa

 

La storia di Anna, costretta a lasciare la Germania assieme alla propria famiglia, perché ebrea.

Anna, la protagonista del romanzo, sta tornando a casa da scuola in compagnia dell’amica Elsbeth. Siamo nel febbraio 1933, a Berlino, poche settimane prima del voto che porterà Hitler al potere. La neve, caduta abbondante nel corso di […]

Continua a leggere Per non dimenticare. Quando Hitler rubò il coniglio rosa.

Per non dimenticare. Porto Recanati in memoria di Giulio Regeni il 25 gennaio.

2 anni senza Giulio

Erano le 19.41 del 25 gennaio 2016 quando il giovane ricercatore italiano Giulio Regeni scomparve a Il Cairo. Il 3 febbraio venne ritrovato il suo corpo senza vita, segnato da ripetute e atroci torture: «L’ho riconosciuto dalla punta del naso, su quel viso ho visto tutto il male del mondo», disse poi la mamma […]

Continua a leggere Per non dimenticare. Porto Recanati in memoria di Giulio Regeni il 25 gennaio.