bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 10 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
dicembre: 2016
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Recanati. IDILL’IO arte contemporanea presenta LA FANTASIMA Massimo Kaufmann

LA FANTASIMA – Massimo Kaufmann

LA FANTASIMA – Massimo Kaufmann

Sabato 10 dicembre la galleria IDILL’IO arte contemporanea di Pio Monti a Recanati presenta La Fantasima, mostra personale di Massimo Kaufmann.

L’artista si è ispirato ad un episodio narrato da Leopardi nei Pensieri, realmente avvenuto a Firenze nel 1831. Protagonista è il suo amico Antonio Ranieri, il quale, una […]

Continua a leggere Recanati. IDILL’IO arte contemporanea presenta LA FANTASIMA Massimo Kaufmann

Rodotà. “I cittadini devono potersi fidare”

Photo Fabio Cimaglia / LaPresse

Photo Fabio Cimaglia / LaPresse

Articolo del Il Fatto Quotidiano

Una “evidente sconfitta” per Matteo Renzi, con un No che “non è stato soltanto un rifiuto, ma anche un’indicazione di recupero della cultura costituzionale”. Stefano Rodotà è stato uno dei più attivi sostenitori della campagna del No al referendum costituzionale e oggi, in un’intervista […]

Continua a leggere Rodotà. “I cittadini devono potersi fidare”

Dopo il referendum niente inciuci

Internet

di Paolo Flores d’Arcais

Ha vinto la Costituzione. La Costituzione di Calamandrei, De Gasperi, Terracini. È stato sconfitto Renzi che voleva rottamarla e sostituire una Costituzione “giustizia e libertà” con una Costituzione a misura di oligarchie.

Ha vinto la Costituzione repubblicana nata dalla Resistenza antifascista, è stato sconfitto l’establishment, quel groviglio e impasto […]

Continua a leggere Dopo il referendum niente inciuci