bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Sostieni questo progetto


A tutti i nostri lettori

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 10 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.
marzo 2022
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Porto Recanati. 10 marzo evento per la Festa della donna

LOCANDINA EVENTO 10 MARZOPer la Giornata Internazionale della donna, l’Amministrazione comunale invita la cittadinanza all’evento «Donne Marchigiane. Storie, suggestioni, leggende»: giovedì 10 marzo, alle ore 21, presso la Pinacoteca comunale “A. Moroni”, Silvia Bartolini converserà con la scrittrice ed esperta di comunicazione Silvia Alessandrini Calisti, membro dell’associazione Osservatorio di genere di Macerata e autrice del libro «Marche stregate. Viaggio nella stregoneria popolare marchigiana» edito da Giaconi Editore.

L’opera di Calisti è un viaggio nel mondo della stregoneria popolare marchigiana tra storia, suggestioni e leggende che hanno caratterizzato il nostro territorio e hanno visto le donne quali principali protagoniste. Un racconto, questo della scrittrice marchigiana, che attraversa quasi sette secoli sulle tracce di quelle che in dialetto marchigiano venivano chiamate “sdreghe”, figure femminili che avevano insite in loro doti e caratteristiche che generavano da un lato fascino e attrazione, dall’altro un’aura di sospetto e pericolo; donne alle quali Calisti restituisce l’identità che meritano.

Nel corso della serata, Pina Zaccari, conoscitrice della storia e delle tradizioni portorecanatesi e autrice di commedie in dialetto, porterà un contributo su quelle che si potrebbero definire le “sdreghe purtannare”.

L’evento è a ingresso libero con l’obbligo di Green pass e mascherina FFP2 secondo la normativa anti Covid.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>