bacheca social

sostienici


Versus. Secondo appuntamento a Recanati con la Rassegna di confronti poetici. Daniele Piccini vs. “Il rumore dell’assente”

SCARICA “VERSUS” LO SPECIALE DELLO SPECCHIO MAGAZINE

Fonte. Internet

Daniele Piccini Fonte. Internet

Numeri da grande evento per Versus, la rassegna recanatese di confronti poetici. Al primo appuntamento, in cui è stato protagonista il poeta romano Roberto Deidier, più di sessanta presenze, che collocano Versus tra le rassegne di poesia più seguite in Italia. Dopo il “botto” iniziale, l’Associazione Lo Specchio ospiterà, sempre con il giovane poeta Piergiorgio Viti come moderatore, Daniele Piccini. Un secondo appuntamento in cui, ancora una volta, il poeta ospitato si confronterà con una delle tematiche fondanti del suo percorso letterario. Stavolta, il tema del Versus sarà “Il rumore dell’assente”. Chi sono quelle figure in filigrana presenti nei testi di Piccini? Cos’è per il poeta umbro l’assenza? Questi e altri interrogativi faranno da filo conduttore alla serata di domenica 28 gennaio, che si terrà sempre alle ore 17 presso il Circolo di Lettura di Recanati, in via Cesare Battisti. L’ingresso è, come sempre, gratuito.

 

Daniele Piccini (1972) è originario di Città di Castello e vive tra Sansepolcro e Milano. Poeta e critico letterario, ha concentrato i suoi studi filologici sulla poesia italiana del Trecento, mentre la sua riflessione critica guarda in prevalenza alla poesia del Novecento. Già collaboratore con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, insegna presso la Seconda Università degli Studi di Napoli. Scrive inoltre sulla rivista “Poesia” della casa editrice Crocetti, su “Famiglia Cristiana” e “Avvenire”.

 

Sala gremita al Circolo di lettura e conversazione

Sala gremita al Circolo di lettura e conversazione

VERSUS

25593845_526121614423256_4627152441126951349_n

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>