newsletter

BLANCHE ACOUSTIC DUO

Versus

Porto Recanati. Istituto Comprensivo “E. Medi” di Porto Recanati, Erasmus+

Nota1-img-20161018-wa0012

Hanno fatto ritorno da Lodz (Polonia) i sei alunni e tre insegnanti – Carla Stella, Giuseppina Nardi e Giorgia Silvestri – dell’Istituto Comprensivo “E. Medi” di Porto Recanati che dal 2 all’8 ottobre sono stati ospiti della SzkolaPodstawowa . La mobilità in Polonia è l’esperienza conclusiva – almeno per gli alunni – nell’ambito del progetto Erasmus+ Under the samesky: open minds and equalrights for all.

Significativa la testimonianza resa da una alunna che ha partecipato all’iniziativa e che sicuramente riassume il pensiero degli altri coetanei:

La Polonia, per me, è uno stato affascinate ed interessante. Ho apprezzato molto il bel posto e sicuramente è stata un esperienza fantastica da ripetere.  Lodz, la città che ci ha ospitati, è una città bellissima! Molto affollata ma davvero impressionante, i luoghi che abbiamo visitato io e i miei compagni sono fantastici!

Abbiamo conosciuto “dal vivo” un nuovo paese, ed è stato meraviglioso! Abbiamo apprezzato moltissimo questo breve ma interessantissimo viaggio che ci ha dato l’opportunità di conoscere culture ed usanze diverse dalle nostre. Esperienza straordinaria, indimenticabile, che lascerà un segno indelebile nella mia memoria.

Le parole di A.N. racchiudono il gran desiderio dei nostri alunni di interfacciarsi con altre realtà, cosa resa possibile oggigiorno dalla disponibilità a partecipare ai progetti europei, manifestata da tante scuole e fra queste anche Porto Recanati che è riuscita a concretizzare per i propri alunni e docenti un’occasione di crescita personale e professionale. A tutti i ragazzi dell’Istituto, partecipanti e non alle mobilità, va l’augurio di potere vivere in futuro tante altre simili esperienze ad arricchimento della loro formazione personale.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>