bacheca social

“Talk ” conversazioni letterarie per autori indipendenti

Mia Immagine

La corale Santa Cecilia canta nella basilica di San Pietro

20510_10200234398561871_1034765379_n

Non capita tutti i giorni di poter cantare in luoghi di grande importanza e di profonda spiritualità e quando accade si tratta di esperienze indimenticabili. Una di quelle che, domenica 30 ottobre, vivrà la corale Santa Cecilia di Montecosaro, che si recherà in trasferta a Roma per animare una celebrazione liturgica nella basilica di San Pietro.

Trattandosi di una delle basiliche più grandi del mondo, si è reso necessario un rafforzamento dell’organico ed a questo si sono gentilmente prestati alcuni elementi della corale Sant’Anna di Porto Potenza Picena.

A disposizione del direttore Giorgio Quattrini, quindi, complessivamente circa 35 cantori che, a pochi giorni dal termine del Giubileo della Misericordia, avranno il privilegio e l’onore di cantare nella Basilica più importante del mondo, eseguendo brani liturgici della polifonia classica e moderna.

Molti altri impegni la corale Santa Cecilia dovrà affrontare in questo fine 2016, fra cui un concerto di gala a Civitanova Marche organizzato dall’Associazione Nazionale Carabinieri, una rassegna corale a Castelraimondo e un concerto di Natale insieme ad un quartetto d’archi, ma a lasciare un segno profondo e indelebile nel cuore dei coristi montecosaresi non potrà che essere lo straordinario evento del 30 ottobre.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>