bacheca social

Un proiettore per Cinelinguaggi

Le donazioni raccolte attraverso la campagna #unproiettorepercinelinguaggi andranno a sostenere il progetto Cinelinguaggi per l'anno 2019. Una raccolta fondi finalizzata all'acquisto di apparecchiature adeguate all'iniziativa: un proiettore digitale con impianto audio. Ti chiediamo di prendere in considerazione l'idea di donare 5, 20, 50 euro o quello che puoi, per sostenere il nostro progetto. Puoi aiutarci donando un contributo volontario tramite carta di credito o PayPal. Per effettuare una donazione online, basta avere una carta di credito Visa, MasterCard, Postepay, American Express, Carta Aura, Maestro, Cirrus, ecc. Basta un click. Clicca sul tasto Donazione e segui le istruzioni. Dona ora!

FAI UNA DONAZIONE





Licenziato: The Martian 2

da Fantascienza.com

Nella sua sfortuna, il “Martian” di Matt Damon è riuscito ad avere successo, grazie alla sua abilità e al supporto di tutti. Ma qualcuno non ha queste risorse

Licenziato: The Martian 2

Licenziato: The Martian 2

L’astronauta abbandonato su Marte del film/libro The Martian, in ItaliaSopravvissuto The Martian, era una persona eccezionale: grande cultura, grande scienza, grande determinazione, grande ottimismo. Qualità che gli permettono di cavarsela (scusate lo spoiler) in una situazione apparentemente disperata.

Il video che vi presentiamo oggi, che non è affatto il seguito del film di Ridley Scott come abbiamo un po’ subdolamente tentato di suggerire nel titolo, è un cartone animato di sette minuti scritto e diretto da Nate Sherman, Nick Vokey, con la voce narrante di Sean Wing (magari l’avete visto nella nuova serie di90210).

L’eroe di questo corto non è un astronauta scienziato geniale, è un impiegato che lavora su Marte, non particolarmente brillante. Tanto che a un certo punto viene praticamente licenziato. E cosa fa uno su Marte se è stato licenziato?

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>