bacheca social

FAI UNA DONAZIONE





Gdf,stabilimento mare evade 400mila euro

Uno stabilimento balneare della spiaggia di Palombina ad Ancona, gestito da un nucleo familiare, avrebbe evaso le tasse per 400 mila euro di redditi non dichiarati e 43 mila euro di Iva. E’ quanto è emerso a conclusione di una lunga indagine della Guardia di finanza: L’impresa intestataria della concessione demaniale marittima risultava in perdita sistematica a partire dal 2008, e la famiglia di balneari addirittura ‘indigente’: non aveva dichiarato alcun reddito per 7 anni, nonostante il ristorante sempre pieno e i lettini sold out secondo la Gdf. I controlli hanno riguardato sia l’attività di ristorazione annessa alla spiaggia sia il noleggio degli ombrelloni e dei lettini: lo stabilimento non emetteva documenti fiscali su numerosi pagamenti ricevuti con il bancomat o la carta di credito. Così evadeva il fisco.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>