newsletter

Specchiomagazine Libri

 
Specchiomagazine Libri Incontro tra storie e lettori
Gruppo Facebook · 3 membri
Iscriviti al gruppo
 

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

Dialetto in pillole – 37 Cognomi del Porto (lettera C, 2)

Don Giovanni Cittadini - foto da Potentia CSP n. 13

Don Giovanni Cittadini – foto da Potentia CSP n. 13

Questa è solo una campionatura, cognomi scelti qua e là senza particolari ragioni. Alcuni di famiglie di origine non portolotta sono presenti perché appartenenti a persone che hanno svolto un ruolo di un qualche rilievo nella storia cittadina o hanno scritto su Porto Recanati o lavorato al fine di valorizzare la Comunità o che hanno avuto una certa notorietà.

Tenere presente che:

– la sezione personaggi non include i viventi;

– sono segnalati i cognomi portati da più di 20 persone (i dati sono di una ricerca compiuta nel 2006, quindi non del tutto corrispondenti alla realtà in atto);

– l’indicazione delle aree di diffusione (limitate alle principali) riguarda sia il cognome capofila che quelli collegati; questi ultimi sono riferiti a cognomi di persone che risultano oggi residenti a Porto Recanati il cui cognome ha la stessa origine del citato capofila.

– la forma dialettale si basa sulla pronuncia degli anziani; i nomi di origine forestiera non vi sono tutti riconducibili.

Segni e simboli grafici usati: – s = “s” dolce come in rosa / c = “c” dolce come nel toscano la cena /g = “g” dolce come nel francese je /z = “z” dolce come l’italiano zona /ò = “o” aperta come in porta /ó = “o” chiusa come in coperta / è = “e” aperta come in erba / é = “e” chiusa come in pena / > = indica passaggio a …/ < = indica provenienza da … / v. = vedi / cfr. = confrontare

 

 

1-Getulio Cingolani Potentia CSP

1-Getulio Cingolani Potentia CSP

CINGOLANI

Categoria/Derivazione – Cognome di origine geografica, dalla località di Cingoli<latino Cingulum>Cingulanus.

Collegati – **********

Diffusione – Marche (Macerata) e Roma; più di 20 Cingolani a Porto Recanati.

Personaggi – Cingolani/Marsili (ditta). Attiva nel settore edilizio nei primi decenni del XX secolo, fondata nel 1904; era di piccole dimensioni e lavorava molto per il Comune. Aveva iniziato con la costruzione delle traversine in cemento per i binari della ferrovia. Getulio Cingolani. Nato il primo febbraio 1891, laureato in medicina nel 1916, Università di Bologna. Tenente medico durante la prima guerra mondiale, specializzato in pediatria a Roma, fece studi approfonditi sulla tbc. Venne assunto la prima volta come medico dal Comune di Porto Recanati nell’ottobre 1919, con lo stipendio mensile di 990 lire. Fu autore della prima raccolta di versi nel dialetto portorecanatese, Al Portu de Ricanati c’è l’usanza…, pubblicata nel 1936. Morì nel 1938. Sante Cingolani. Nel marzo 1918 ricevette “la resa” dell’equipaggio di un incrociatore austriaco, da lui abbordato con un pattino; i marinai si erano ammutinati e avevano portato la nave nelle nostre acque. Cingolani fu comunque decorato al valore.

Forma dialettale – Cingulà’.

CIONFRINI

Categoria/Derivazione – Probabilmente dal mestiere di cianfrinatore, colui che ribatte i bordi delle lamiere al fine di ottenere una chiusura stagna; francese chanfreiner, da un precedente chafraindre.

Collegati – **********

Diffusione – Ancona, Provincia di Ascoli Piceno; più di 20 Cionfrini a Porto Recanati.

Personaggi – Luigi Cionfrini. Sembra sia stato il primo bagnino “ufficiale” di Porto Recanati nei primi anni del XX secolo.

Forma dialettale – Ciunfrì’.

 

1-foto collezione Giuseppe Riccetti

1-foto collezione Giuseppe Riccetti

CITTADINI

Categoria/Derivazione – Nomi di cosa, latino civitas>civitate> antico italiano cittade.

Collegati – **********

Diffusione – Marche, province di Roma e Brescia; più di 20 Cittadini a Porto Recanati.

Personaggi – Alberto Cittadini. Nel luglio 1901, il Giornale Vinicolo Italiano, che si stampava a Torino, annunciò che Alberto Cittadini, industriante di Porto Recanati, aveva inventato la Sciampagnina: si trattava di un vino bianco diluito (4,5° di alcoolicità) e trattato in modo tale da poter  sostituire la birra come bevanda dissetante. Di sentimenti repubblicani, deciso avversario dell’Amministrazione Volpini-Lucangeli (1893-1924), nel 1893, dopo aver partecipato alla battaglia politica per l’autonomia da Recanati, fece parte del primo consiglio comunale del nuovo Comune. In seguito a ripetute polemiche e a gravi dissensi all’interno della giunta, dopo le dimissioni di Giovanni Lucangeli e degli esponenti del gruppo Lucangeli-Volpini, esercitò di fatto, per qualche mese, la carica di sindaco facente funzioni. Fu presidente della Società Artigiana. Come imprenditore, diresse la Casa Vinicola Cittadini, ereditata dal padre Sergio. Era celebre la sua gassosa con la pallina. E’ morto nel 1924. Angelo Cittadini. Consigliere comunale nel primo consiglio comunale del 1893. Belisario Cittadini. Assessore titolare nella seconda giunta Giovanni Lucangeli, nel 1911. Danilo Cittadini. Tra i primi partigiani portorecanatesi. Ha aderito al gruppo formato da Francesco Pennesi e si è reso protagonista di numerose azioni partigiane. Dopo la partenza di Gino Principi, ha assunto il comando dei partigiani locali riuniti nell’OMPC, Organizzazione Militare Patriottica Combattenti. Giovanni (don) Cittadini. Nato a Porto Recanati nel 1908, vissuto quasi sempre in Roma, sacerdote, è morto a Moie di Maiolati Spontini nel marzo 1999. Autore di numerosi volumi di traduzioni dai classici latini, di studi su Pio IX, di ricerche su argomenti di storia locale. Parroco di Bagnolo all’inizio del suo ministero sacerdotale, ha poi passato quasi tutta la vita nella Capitale, dove ha insegnato materie umanistiche nei licei dello stato. Veniva chiamato a predicare in numerosissime località perché di lui era conosciuta la grande arte oratoria. Membro dell’Accademia di studi storici di Parigi, Sodale del Collegium Cultorum Martyrum di Roma, ha tenuto conferenze su argomenti di teologia nelle Università di Oxford e Lisbona. Si deve a lui l’interesse nato a Porto Recanati intorno alla figura di don Biagio Valentini, sulla vita del quale ha pure scritto un volume assai interessante. Tra i suoi ultimi lavori, Esterina Moriconi e Il cantiere di Moie. E’ stato presidente onorario del Centro Studi Portorecanatesi; Premio Porto Recanati per la cultura nel 1986. Leone Cittadini. Incaricato comunale nel 1854, nonno di Alberto e padre di Sergio, che fu il creatore della Casa Vinicola Cittadini. Gestiva un’osteria al Porto. E’ stato deputato annonario negli anni ’50. Morto alla fine del 1859 o agli inizi del 1860. Pasquale Cittadini. Membro del consiglio della comunità di Recanati nel 1828. Pio Cittadini. Titolare di un noto chalet sul lungomare nei primi anni del Novecento, noto per il suo brodetto; è stato anche presidente della Congregazione di Carità nel 1929. Sergio Cittadini. Il 15 novembre 1860 fondò la Casa Vinicola Cittadini, che dava lavoro a 15-20 operai e produceva dalle 25 mila alle 30 mila bottiglie di vini spumanti l’anno. Si dice che abbia combattuto a Mentana con Garibaldi, ma è voce non comprovata. E’ stato consigliere comunale e membro della giunta municipale nel 1860, dopo Castelfidardo.

Forma dialettale – Cittadì’.

Il maestro Elio Corvatta - foto sito Gruppo Bandistico G. Verdi Porto Recanati

Il maestro Elio Corvatta – foto sito Gruppo Bandistico G. Verdi Porto Recanati

CORVATTA

Categoria/Derivazione – Toponimo, probabilmente da Corvatia, Croazia; altri ritengono che sia più esatto citare l’origine dal francese cravate, comunque a sua volta derivato dal croato krvat.

Collegati – **********

Diffusione – Soprattutto Porto Recanati; più di 20 i Corvatta al Porto.

Personaggi – Elio Corvatta. Maestro direttore del Gruppo Bandistico Giuseppe Verdi di Porto Recanati negli anni ’70.

Forma dialettale – Curvàtta, più anticamente Gru(v)àtta.

 

CUPÌDO

Categoria/Derivazione – Da soprannome o da patronimico; latino cupiere, desiderare.

Collegati – **********

Diffusione – Abruzzo, Marche e provincia di Roma.

Personaggi – **********

Forma dialettale – Cupìdiu

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>