newsletter

mercoledìcinemaCinelinguaggi

Nelle tiepide notti d'estate, gli spettatori potranno godersi l'esperienza estiva del cinema seduti comodamente, esplorando il rapporto emozionale tra cinema e musica. Potranno anche, dopo la proiezione, dilungarsi, parlando di cinema degustando del buon vino e ascoltando musica.

11.07 “Jersey Boys” di Clint Eastwood

18.07 “The Rocky Horror Picture Show” di Jim Sharman

25.07 “Tutti per uno” di Richard Lester (il primo film dei Beatles).

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

Acquaviva, papa ha superato Concordato Ha stabilito rapporto diretto con cittadini.

Sabino Acquaviva Ansa

Sabino Acquaviva Ansa

Ansa

“Papa Francesco ha superato il Concordato, ha stabilito un rapporto diretto con i cittadini”. Ne è convinto Gennaro Acquaviva, ex senatore socialista e principale artefice nel 1984 del Concordato. In un incontro promosso dal Rotary di Falconara marittima (Ancona), Acquaviva ha ripercorso i passaggi che portarono alla firma dell’accordo. ”Riuscimmo a fare ciò che il partito dei cattolici, la Dc, non era stato in grado di fare per tanti anni” ha sottolineato. ”Craxi era il ‘Renzi’ del tempo.

Poi commise errori e trascinò con sé i rinnovatori dell’epoca.

Nel 1984 fu lui a raggiungere un patto con la Chiesa nonostante fosse un anticlericale, appassionatissimo di Garibaldi”. Trenta anni dopo, Francesco ha superato il tema del rapporto Vaticano-Stato italiano, e ”siamo diventati una nazione come le altre”.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>