newsletter

  • Palestinian gunman kills three Israelis in West Bank 26/09/2017
    Palestinian gunman kills three Israelis in West Bank  BBC NewsShooting attack in town outside Jerusalem kills 3 Israelis  Washington PostThree Israelis Killed in Shooting Attack on Jewish Town in West Bank  NBCNews.comThree Israelis Killed in Terrorist Attack in West Bank Settlement  HaaretzHow Trump can get Mideast peace talks back on track  New York Daily NewsFull coverage
  • LeBron James Says He Won't 'Cheat' Fans or Teammates When Discussing Free Agency 26/09/2017
    LeBron James Says He Won't 'Cheat' Fans or Teammates When Discussing Free Agency  Bleacher ReportDid LeBron James go too far in criticism of Trump, voters?  NBA.com (blog)The Boys are Back in Town  Cavs.comEverything they made LeBron James do during Cavaliers Media Day 2017  cleveland.comLeBron James voices support for players in NFL demonstrating during national anthem  CBSSports.comFull coverage
  • Iraqi Kurds voted in their independence referendum. Now what? 26/09/2017
    Iraqi Kurds voted in their independence referendum. Now what?  Washington PostKurds Vote on Independence Despite Washington, Baghdad Threats  U.S. News & World ReportFacing opposition, Kurds make a new bid for independence  PBS NewsHourUS, UN disappointed in Iraqi Kurdish referendum  Anadolu AgencyFull coverage
  • With lower stakes, Sanders and Klobuchar debate GOP repeal bill's sponsors on CNN 26/09/2017
    With lower stakes, Sanders and Klobuchar debate GOP repeal bill's sponsors on CNN  Washington PostGraham and Cassidy vow in debate to continue Obamacare repeal effort  PoliticoGOP Obamacare repeal effort dies noisy death as Sen. Collins declines support  New York Daily NewsRepublicans vow to 'press on' with health care bill in CNN debate  CNNTrumpcare Is Dead. Long Live the Trumpcare […]
  • Structure damage reported in Corona as Canyon fire grows to 2000 acres 26/09/2017
    Structure damage reported in Corona as Canyon fire grows to 2000 acres  OCRegister2000-Acre Fire Forces Evacuations, Lane Closures in Anaheim  NBC Southern CaliforniaWildfire spreads in Southern California; mandatory evacuations in effect  CNN InternationalFull coverage
  • Dak Prescott shines in Cowboys' victory over Cardinals 26/09/2017
    Dak Prescott shines in Cowboys' victory over Cardinals  NFL.comDak Prescott leads Cowboys to hard-fought win  ESPN (blog)Cowboys' stars show up in 28-17 victory over Cardinals  NBCSports.comJerry Jones explains Cowboys' national anthem decision: 'We wanted to make a statement'  Dallas NewsBuckley: NFL protests show the American flag represents all  Boston HeraldFull coverage
  • Outer Banks visitors evacuate ahead of Maria 26/09/2017
    Outer Banks visitors evacuate ahead of Maria  Greensboro News & RecordHurricane Maria is sending high winds, surf along East Coast  CNNMaria to scrape Outer Banks; no rain for SW Va, but it will get cooler  Roanoke Times (blog)Full coverage
  • Sports world continues to respond to Trump's attacks on NFL player protests 26/09/2017
    Sports world continues to respond to Trump's attacks on NFL player protests  ESPNHe Said What?! The best NFL quotes from Week 3  Sporting NewsTrump sees advantage in attacking NFL, NBA  The HillCowboys and Cardinals lock arms in anthem protests  CNNIf Trump's not a white supremacist, he does a good impression  Washington PostFull coverage
  • Nine charts which tell you all you need to know about North Korea 26/09/2017
    Nine charts which tell you all you need to know about North Korea  BBC NewsNorth Korea moves its planes after vowing to shoot down US jets  Sky NewsNorth Korea Says It's Very Willing to Shoot Down US Planes  Popular MechanicsPentagon scenario of a new Korean war estimates 20000 deaths daily in South Korea, retired US general says  CNBCShould South […]
  • At Least 6 White House Advisers Used Private Email Accounts 26/09/2017
    At Least 6 White House Advisers Used Private Email Accounts  New York TimesGowdy joins Democrats in probing Trump administration's use of personal email  Washington PostWhite House not disputing report that at least 6 Trump advisers used personal email  ABC NewsHouse Republican demands details on Trump aides' use of private email  PoliticoIvanka Trump Used a Personal Email Account for Government […]
  • Help slow to arrive in Puerto Rico in aftermath of Hurricane Maria 25/09/2017
    Help slow to arrive in Puerto Rico in aftermath of Hurricane Maria  CBS NewsTrump declares Puerto Rico is in 'deep trouble' as questions mount about his commitment  Washington PostStorms complicate Puerto Rico's debt problems  BBC NewsIn Battered Puerto Rico, Governor Warns of a Humanitarian Crisis  New York TimesPuerto Rico's grim reality: No power or water, still, five days after […]
  • Villanueva regrets how anthem decision played out 25/09/2017
    Villanueva regrets how anthem decision played out  NFL.comSteelers' Alejandro Villanueva says he's 'embarrassed' by photo of him standing alone for national anthem  SB NationAlejandro Villanueva: I threw Steelers teammates under bus unintentionally by standing for national anthem  USA TODAYTranscript: Steelers' Alejandro Villanueva explains anthem 'ordeal'  ESPN (blog)Bears film review: Cornerback rotation helps keep Steelers at bay  Chicago TribuneFull coverage
  • Analysis: This is a major political week for Trump. But his NFL feud is overshadowing his agenda 25/09/2017
    Analysis: This is a major political week for Trump. But his NFL feud is overshadowing his agenda  USA TODAYTwitter explains why they won't delete Trump tweet threatening NK  The HillTwitter just explained why it won't block Trump for tweets that North Korea considers a declaration of war  Business InsiderFull coverage
  • Republicans Present Conservative Vision for 'Dreamer' Protection 25/09/2017
    Republicans Present Conservative Vision for 'Dreamer' Protection  New York TimesRepublicans' new immigration bill is so ridiculous that it could take 15 years to become a citizen  ThinkProgressFull coverage
  • North Korea says US 'declared war,' warns it could shoot down US bombers 25/09/2017
    North Korea says US 'declared war,' warns it could shoot down US bombers  ReutersNorth Korea Says Trump's Tweets Are a Declaration of War  Vanity FairFull coverage

Se ne parli in campagna elettorale. “I politici continuano a rubare, ma non si vergognano più”

Corriere.it

Corriere.it

pubblichiamo una interessante intervista di Aldo Cazzullo, pubblicata sul corriere della sera a Piercamillo Davigo, Presidente ANM

Davigo: «I politici continuano a rubare, ma non si vergognano più»
Il presidente Anm: le riforme della sinistra hanno reso i giudici genuflessi

Piercamillo Davigo — consigliere presso la Cassazione, nuovo presidente dell’Associazione nazionale magistrati — 24 anni fa era nel pool di Mani Pulite.
Dottor Davigo, com’è cambiata l’Italia da allora?
«Con i colleghi stracciammo il velo dell’ipocrisia. E questo ha peggiorato le cose».
Vale a dire?
«La Rochefoucauld diceva che l’ipocrisia è l’omaggio che il vizio rende alla virtù. Nella Prima Repubblica se non altro si riconosceva la superiorità della virtù. Quando Tanassi fu arrestato e parlò di “delitto politico”, io non capivo cosa dicesse. Poi ho realizzato che forse intendeva dire: “È un delitto politico perché vado in galera solo io”. Noi magistrati siamo come i cornuti: siamo gli ultimi a sapere le cose; perché quando le sappiamo partono i processi».
E partì Mani Pulite.
«Dopo l’arresto di Mario Chiesa, Craxi disse che a Milano non un solo dirigente del Psi era stato condannato con sentenza definitiva, fino al “mariuolo”. Nessuno esplose in una fragorosa risata. Il velo dell’ipocrisia teneva ancora».
E ora?
«Non hanno smesso di rubare; hanno smesso di vergognarsi. Rivendicano con sfrontatezza quel che prima facevano di nascosto. Dicono cose tipo: “Con i nostri soldi facciamo quello che ci pare”. Ma non sono soldi loro; sono dei contribuenti».
«Non esistono innocenti; esistono solo colpevoli non ancora scoperti». Lo disse davvero?
«Certo. In un contesto preciso. Ma mi citano fuori contesto per farmi passare per matto».
Qual era il contesto?
«Appalti contrattati tra partiti e imprese: chiunque avesse avuto un ruolo in quel sistema criminale, non poteva essere innocente; uno onesto nel sistema non ce lo tenevano. Prenda la Metropolitana Milanese. Costruita da imprese associate, con una capogruppo che raccoglieva il denaro da tutte le aziende e lo versava a un politico che lo divideva tra tutti i partiti, di maggioranza e di opposizione. Di giorno fingevano di litigare; la notte rubavano insieme».
Voi però l’opposizione non l’avete colpita.
Davigo si inalbera: «Non è vero! Questa è una leggenda diffusa ad arte per screditarci! Io stesso condussi una perquisizione a Botteghe Oscure!».

Da Mani Pulite all’Anm
Ma Forlani si dimise, Craxi morì ad Hammamet. Occhetto e D’Alema restarono al loro posto.
«Forlani fece una figuraccia al processo Enimont. Su Craxi si trovarono le prove, infatti fu condannato. Su altri non trovammo le prove. Il Pci era finanziato dalle coop in modo dichiarato e quindi legittimo. Ma a Milano, dove partecipavano alla spartizione delle tangenti, abbiamo mandato sotto processo diversi dirigenti comunisti».
Il Paese era con voi.
«Gli italiani non hanno mai avuto una grande considerazione di sé: siamo gli unici a dire di noi stessi cose terribili nell’inno nazionale, “calpesti”, “derisi”, “divisi”. All’epoca sembrò che tutto potesse cambiare. Ricordo un’intervista ai volontari che friggevano le salamelle alla festa dell’Unità; erano i primi a volere in galera i dirigenti che li avevano traditi. Ma cominciò presto il coro opposto: “E gli altri, perché non li avete presi?”».
Oggi la situazione è come allora?
«È peggio di allora. È come in quella barzelletta inventata sotto il fascismo. Il prefetto arriva in un paese e lo trova infestato di mosche e zanzare, e si lamenta con il podestà: “Qui non si fa la battaglia contro le mosche?”. “L’abbiamo fatta — risponde il podestà —. Solo che hanno vinto le mosche”. Ecco, in Italia hanno vinto le mosche. I corrotti».
Davvero pensa questo del nostro Paese?
«È il rimprovero che mi fece Vladimiro Zagrebelski. Al Csm erano ospiti 35 magistrati francesi, che mi chiesero di Tangentopoli. Risposi che nel 1994 erano crollati cinque partiti, tra cui quello di maggioranza relativa e tre che avevano più di cent’anni. Però noi eravamo stati come i predatori che migliorano la specie predata: avevamo preso le zebre lente, ma le altre zebre erano diventate più veloci. Avevamo creato ceppi resistenti all’antibiotico. Perché dovemmo interrompere la cura a metà».
Fu Berlusconi a fermarvi?
«Cominciò Berlusconi, con il decreto Biondi; ma nell’alternanza tra i due schieramenti, l’unica differenza fu che la destra le fece così grosse e così male che non hanno funzionato; la sinistra le fece in modo mirato. Non dico che ci abbiano messi in ginocchio; ma un po’ genuflessi sì».
Ad esempio?
«La destra abolì il falso in bilancio, attirandosi la condanna della comunità internazionale. La sinistra, stabilendo che i reati tributari erano tali solo se si riverberavano sulla dichiarazione dei redditi, introdusse la modica quantità di fondi neri per uso personale. E nessuno obiettò nulla».
Con Renzi come va?
«Questo governo fa le stesse cose. Aumenta le soglie di rilevanza penale. Aumenta la circolazione dei contanti, con la scusa risibile che i pensionati non hanno dimestichezza con le carte di credito; ma lei ha mai visto un pensionato che gira con tremila euro in tasca?».
Renzi ricorda spesso di aver aumentato le pene e di conseguenza la prescrizione per i corrotti.
«Ma prendere i corrotti è difficilissimo. Nessuno li denuncia, perché tutti hanno interesse al silenzio: per questo sarei favorevole alla non punibilità del primo che parla. Il punto non è aumentare le pene; è scoprire i reati. Anche con operazioni sotto copertura, come si fa con i trafficanti di droga o di materiale pedopornografico: mandando i poliziotti a offrire denaro ai politici, e arrestando chi accetta. Lo diceva anche Cantone; anche se ora ha smesso di dirlo».
Perché Cantone ha smesso di dirlo?
«Lo capisco. E non aggiungo altro».
Quindi si ruba più di prima?
«Si ruba in modo meno organizzato. Tutto è lasciato all’iniziativa individuale o a gruppi temporanei. La corruzione è un reato seriale e diffusivo: chi lo commette, tende a ripeterlo, e a coinvolgere altri. Questo dà vita a un mercato illegale, che tende ad autoregolamentarsi: se il corruttore non paga, nessuno si fiderà più di lui. Ma se l’autoregolamentazione non funziona più, allora interviene un soggetto esterno a regolare il mercato: la criminalità organizzata».

Com’è la nuova legge sulla responsabilità civile dei magistrati?
«L’unica conseguenza è che ora pago 30 euro l’anno in più per la mia polizza: questo la dice lunga sulla ridicolaggine delle norme. Tutti abbiamo un’assicurazione. Non siamo preoccupati per la responsabilità civile, ma per la mancanza di un filtro. Se contro un magistrato viene intentata una causa, anche manifestamente infondata, gli verrà la tentazione di difendersi; ma così non farà più il processo, e potrà essere ricusato. È il modo sbagliato per affrontare un problema serio: perché anche i magistrati sbagliano».
Renzi viene paragonato ora a Craxi, ora a Berlusconi. Lei che ne pensa?
«Non mi piacciono i paragoni».
E del caso Guidi cosa pensa?
Davigo sorride: «Non ne parlo perché se capita a me in Cassazione poi mi ricusano».
«Non ci sono troppi prigionieri; ci sono troppe poche prigioni». Autentica anche questa?
«Sì. Ma non è una mia opinione; è un dato oggettivo. L’Italia è il Paese d’Europa che ha meno detenuti in rapporto alla popolazione. Ed è il Paese della mafia, della ndrangheta, della camorra, della sacra corona; e della corruzione diffusa. Certo che servono nuove carceri. Con le frontiere ormai evanescenti, i Paesi con una repressione penale più forte esportano crimine; quelli con una repressione penale più debole lo importano».
L’Italia lo importa.
«Una volta a San Vittore trovai un borseggiatore cileno. Era stato arrestato quattro volte in un mese. Mi accolse con un sorriso: “Che bel Paese, l’Italia!”. Prima era stato arrestato a Ottawa ed era stato in galera due anni».
In Italia ci sono troppi avvocati?
«In una riunione europea degli Ordini professionali il presidente di turno ha detto che nell’Ue ci sono quasi 900 mila avvocati; e un terzo sono italiani. I più interessati al numero chiuso a giurisprudenza dovrebbero essere gli avvocati; se non altro per tutelare i loro redditi».
E ci sono troppi pochi magistrati?
«Ne mancano un migliaio. Ma non è un mestiere facile: ogni anno facciamo un concorso con 20 mila domande per 350 posti, e non riusciamo ad assegnarli tutti. Non è che ci sono pochi magistrati; è che ci sono troppi processi».
Come ridurli?
«In Italia tutte le condanne a pene da eseguire vengono appellate; in Francia solo il 40%. Sa perché? Perché in Francia si può emettere in appello una condanna più severa rispetto al primo grado. Facciamo così anche in Italia, e vedrà come si decongestionano le corti d’appello».
Ci sono troppi magistrati in politica?
«Secondo me i magistrati non dovrebbero mai fare politica. Perché sono scelti secondo il criterio di competenza; e avendo guarentigie non sono abituati a seguire il criterio di rappresentanza. Per questo i magistrati sovente sono pessimi politici».
21 aprile 2016 (modifica il 22 aprile 2016 | 09:54)

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>