newsletter

Specchiomagazine Libri

 
Specchiomagazine Libri Incontro tra storie e lettori
Gruppo Facebook · 3 membri
Iscriviti al gruppo
 

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

Monselice è la prima città italiana a ricaricare il credito telefonico con il riciclo incentivante

Riciclo incentivante

Riciclo incentivante

Al via nel comune padovano un progetto di riciclo incentivante unico a livello nazionale: per ogni bottiglia o lattina avviata a riciclo si riceverà 1 centesimo sul proprio smartphone. Il riciclo paga. Lo sanno beni i fautori dell’Economia Circolare e da oggi lo sa bene anche il Comune di Monselice, in provincia di Padova. Qui infatti dal prossimo 9 aprile partirà Monselice Evergreen, progetto di riciclo incentivante unico a livello nazionale. Quello che rende unica l’iniziativa veneta è la natura stessa dell’incentivo consegnato a i cittadini più virtuosi. Accanto ai forse più conosciuti buoni e sconti consegnati in cambio del rifiuto da riciclare, il progetto prevede anche di ricaricare i telefonini dei monselicensi: per ogni bottiglia o lattina avviata a riciclo riceveranno 1 centesimo direttamente sul proprio smartphone.

Un “premio” reso possibile grazie alla partnership “Cash for trash” tra Eurven e 2Pay e fruibile tramite un’app gratuita – realizzata da una startup padovana – che permette di semplificare il processo di pagamento abbattendo i costi delle transazioni.

Il progetto pilota punta all’installazione in tutta la provincia padovana di eco-compattatori, ideati e prodotti dalla veneta Eurven, per promuovere la buona raccolta differenziata premiando i comportamenti virtuosi.
Monselice darà l’avvio sabato 9 aprile con l’inaugurazione del riciclatore incentivante della serie Greeny Touch Me di Eureven: il macchinario è predisposto per riconoscere la tipologia di rifiuto – bottiglie di plastica PET, tappi di plastica PE-HDPE e lattine in alluminio – differenziarlo automaticamente, ridurre fino al 90% il volume iniziale e trasformare il materiale conferito in una ecoballa pronta per essere inviata alla filiera del riciclo. In cambio del rifiuto, il riciclatore incentivante permetterà all’utente di scegliere, grazie al sistema touch screen, quale sconto o coupon ottenere come premio, a seconda della tipologia di negozio prescelto (es. ristorante, pizzeria, farmacia, centro benessere o supermercato), da spendere nelle attività del centro storico convenzionate.

Ad occuparsi dell’installazione e della gestione del riciclatore sarà EverGreen Recycle, concessionario per il Veneto della ditta Eurven srl, aggiudicatario del bando pubblico promosso dall’Amministrazione.

Fonte: http://www.rinnovabili.it/riciclo/monselice-riciclo-ricarichi-telefonino-666/

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>