newsletter

Specchiomagazine Libri

 
Specchiomagazine Libri Incontro tra storie e lettori
Gruppo Facebook · 3 membri
Iscriviti al gruppo
 

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

Recanati, successo di pubblico per “INCANTEVOLE Espressione d’Oriente”

INCANTEVOLE Espressione d’Oriente

INCANTEVOLE Espressione d’Oriente

INCANTEVOLE Espressione d’Oriente

INCANTEVOLE Espressione d’Oriente

La manifestazione, inaugurata domenica 6 marzo in Aula Magna, ha registrato una grande partecipazione del pubblico che ha seguito con attenzione la cerimonia di apertura con gli interventi del prof. Filippo Mignini dell’Università degli studi di Macerata e del prof. Giorgio Trentin direttore dell’Istituto Confucio di Macerata, e la presentazione della mostra fotografica “Visioni ZENitali” a cura del C.C.S.R. Le Grazie  e Fotocineclub Recanati. L’evento, dedicato ai rapporti tra Occidente e Oriente, affronta una delle tematiche alla base della cultura generale mondiale: l’incontro con l’Altro. Confrontarsi con il diverso significa sviluppare la comprensione delle reciproche influenze e di quanto queste abbiano contribuito a delineare alcune caratteristiche fondamentali delle società odierne. La nostra provincia vanta il maggior numero di orientalisti che in passato si sono spinti in zone lontanissime, restando meravigliati davanti a queste realtà così diverse dalle nostre, cercando di suscitare stupore a loro volta. Questi “hanno trasformato la loro meraviglia in conoscenza che si è
trasformata in comunicazione e amicizia” come ha detto Filippo Mignini ricordando l’importante figura di Padre Matteo Ricci e della sua permanenza in Cina.  Per Giorgio Trentin valutare da un punto di vista unico si perde la complessità dell’universo cinese, mentre occorre un tempo più lungo per scardinare questo altro da sé così complesso e fonte di meraviglia. Ha ricordato infine la classe Confucio al Liceo Leopardi di Recanati, diventato un punto di riferimento nel territorio. I volti dell’Altro sono molti e tra questi rientra anche la donna. Per questo la scelta del periodo è ricaduta durante la ricorrenza della Giornata internazionale della Donna. Come ha affermato l’Assessore alle Culture Rita Soccio,“questa manifestazione è una cosa insolita soprattutto festeggiare la giornata della donna in questa tematica. E’ molto originale aver trovato il filo che unisce arte, filosofia e sport, per una città come Recanati che si candida per essere capitale della Cultura. L’evento di oggi è importante perché quando la progettualità di fondo è così studiata e riesce a collegare queste varie attività, diventa qualcosa di valido.” Il prof. Paolo Coppari vice rettore dell’Università di Studi Permanente ha ricordato l’importanza di intrecciare rapporti con le associazioni e gli enti del territorio attraverso seminari, corsi di formazione ed ricorrenze storichema “in questa ricerca di nuove geografie culturali e latitudini più ampie non ci eravamo mai spinti così lontani”.Dopo il vernissage della mostra Visioni ZENitali presso l’Atrio Comunalesi sono svolte le esibizioni di Kung Fu da parte degli allievi della scuole WùXingTraditional Kung Fu schooldi Recanati, Castelfidardo, Piediripa e Macerata rispettivamente con i maestri Francesco Marinelli, Andrea Sediari, Andrea Bordi e Massimo Pallotti,per promuovere la lotta contro i pregiudizi e l’intolleranza. Perché il kung fu è un’arte marziale aperta a tutti, ricca di valori educativi e assolutamente priva di ogni intenzione violenta. A tal proposito è stata attivata una raccolta fondi a favore dell’attività dello sportello antiviolenza di Recanati diretto dalla dot.ssa Margherita Carlini, per tutto il periodo dell’evento fino a domenica 13 marzo.

 

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>