newsletter

Specchiomagazine Libri

 
Specchiomagazine Libri Incontro tra storie e lettori
Gruppo Facebook · 3 membri
Iscriviti al gruppo
 

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

Marche e Giubileo in 4 grandi mostre, da Ascoli a Loreto. Sgarbi, iniziativa unica in Italia

Giubileo: Sgarbi presenta a Roma quattro mostre nelle Marche (ANSA)

Giubileo: Sgarbi presenta a Roma quattro mostre nelle Marche (ANSA)

ANSA.it

Capolavori di Cimabue, Lorenzo Lotto, Tiziano, Caravaggio e molti altri maestri dell’arte antica saranno riuniti nelle quattro mostre organizzate nelle Marche per celebrare il Giubileo della Misericordia. Da Ascoli a Osimo, da Loreto a Senigallia, l’intero territorio sarà coinvolto dal 12 marzo alla fine del 2016 in una serie di eventi espositivi, che, ha detto Vittorio Sgarbi, curatore di due rassegne (una delle quali dedicata alla sua collezione di famiglia, presentata per la prima volta), “è unica in Italia”. “Solo le Marche, rispetto ad altre città e regioni, hanno sentito l’urgenza di onorare il Giubileo della Misericordia con la bellezza dell’arte”, ha detto Sgarbi intervenendo alla conferenza stampa di presentazione e rilevando come le cosiddette capitali del turismo culturale, a partire da Roma, non si siano mosse, se non con iniziative marginali, in un anno così importante.

Ad aprire queste celebrazioni giubilari marchigiane sarà la mostra ‘Francesco nell’arte. Da Cimabue a Caravaggio’, allestita dal 12 marzo al 30 giugno nella Pinacoteca Civica di Ascoli Piceno, con la curatela di Stefano Papetti e Giovanni Morello. La settimana successiva, il 18 marzo, sarà la volta di ‘Lotto, Artemisia, Guercino. Le stanze segrete di Vittorio Sgarbi’, a Palazzo Campana di Osimo fino al 30 ottobre. Il 3 settembre inaugurerà invece ‘Santa Maria Maddalena. Tra peccato e penitenza da Duccio a Canova’, fino all’8 gennaio negli spazi del Museo-Antico tesoro della Santa Casa di Loreto e curata da Vittorio Sgarbi. Mentre il ciclo espositivo si concluderà a Senigallia, dove nella Rocca Roveresca dal 29 ottobre al 29 gennaio si potrà visitare ‘Maria. Mater Misericordiae’, proveniente da Cracovia e realizzata in occasione della Giornata Mondiale della Gioventù.

 

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>