newsletter

Specchiomagazine Libri

 
Specchiomagazine Libri Incontro tra storie e lettori
Gruppo Facebook · 3 membri
Iscriviti al gruppo
 

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

Dialetto in pillole (29) Voci dalla Castiglia

El Truco

El Truco

Una serie di vocaboli dialettali di cui è individuabile l’origine castigliana, e quindi anche l’hispano-americano. Qui sono elencate in ordine alfabetico le parole di lingua italiana inizianti per M-N-P, ognuna seguita dal corrispondente dialettale e suo significato e poi da quale vocabolo spagnolo esso è tratto.

Abbreviazioni: prep., preposizione – sost., sostantivo – m., maschile – f., femminile, – agg., aggettivo, v., verbo – loc., locuzione – cfr, confrontare – PR, portorecanatese – SP spagnolo – GE, germanico – FR francese.

Sono escluse diverse parole di origine latina per le quali c’è la difficoltà di stabilire se sono giunte al dialetto direttamente dal latino o attraverso lo spagnolo.

La yerba-mate nella bombilla (foto teahippie.com)

La yerba-mate nella bombilla (foto teahippie.com)

maniglia – sost. f., manìja (PR), maniglia: SP manilla dal latino mànus.

manteca – sost. f., màntega (PR), lucido per scarpe; SP manteca, vocabolo apparso nella penisola iberica prima della conquista romana; il vocabolo è rimasto anche nella terminologia gastronomica (burro).

matè – sost m., màtte (PR), bevanda americana a base di foglie ricche di caffeina e teina; SP matè dalla lingua quechua mati, zucca per bere l’infuso grazie a una cannuccia di metallo, la bombilla.

mezzano – sost. m.,  arcabuétta, (PR), spia, ruffiano; SP alcahuete, spia, colui che si presta a bassi servizi, persona per niente raccomandabile.

mico – sost. m., mìcciu (PR), persona dall’aspetto bizzarro; SP mico, scimmia, dalla lingua degli indigeni del Cumanagosta (regione del Venezuela).

morsetto – sost. m., prènza, f. (PR), morsetto da falegname; SP prensa, dal catalano premsa, macchina per comprimere a sua volta dal latino prèmere.

negro – agg. e sost. m., négru (PR), nero, uomo di colore; SP negro, dal latino nìger, nìgra, nìgrum.

noria – sost. f., nòria (PR), macchina per sollevare acqua; SP noria dall’arabo na’urah, scricchiolare, a causa del rumore del macchinario durante il suo funzionamento.

Noria sull'Oronte (Siria) - foto Wikipedia

Noria sull’Oronte (Siria) – foto Wikipedia

patata – sost. f., pattàta (PR), patata; SP patata (in sudamerica papas); gli haitiani chiamavano batata la patata dolce.

piccolo – agg., cciùgu (PR), piccolino: SP chico, piccolo, dal latino cìccum, membrana che separava i piccoli grani della granata.

piccolo – agg., petìssu (PR), basso di statura; SP petiso dal portoghese petito, piccolo cavallo.

più o meno – loc., massoméno (PR), più o meno, così così; SP mas (più) e meno.

profitto – sost. m., pru(v)écciu (PR), profitto, guadagno; SP provecho, dal latino profectus, progresso che si fa, quello che è in più, che avanza.

prudente – agg. cagiàtu (PR), calmo, prudente; SP callado, riservato, discreto da callar, far silenzio, star zitto, mantenere un segreto. In uso nel gioco di carte del Truco per invitare il compagno a giocare con prudenza.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>