newsletter

Specchiomagazine Libri

 
Specchiomagazine Libri Incontro tra storie e lettori
Gruppo Facebook · 3 membri
Iscriviti al gruppo
 

DONAZIONE

A tutti i nostri lettori . Andremo dritti al punto: vogliamo chiederti di proteggere l’indipendenza dello Specchio Magazine. Dipendiamo da donazioni di 10 € in media ma solo una piccola percentuale dei nostri lettori ci sostiene. Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 2 €, potremmo permetterci di far crescere l’Associazione lo Specchio e le sue attività sul territorio. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è il prezzo di una colazione o di una rivista nazionale. Questa è la maniera più democratica di finanziarci. Con il tuo aiuto, non negheremo mai l’accesso a nessuno. Grazie.

CLICK E DONA

CGIL: boom voucher e lavoro irregolare, contratti a termine il 66,50% del totale delle assunzioni

ANSA.it

Voucher

Voucher

Se è vero che nel 2015 le aziende marchigiane hanno assunto 141.839 persone (+8,7% rispetto al 2014) è altrettanto vero che la qualità del lavoro peggiora lasciando il passo “a una dilagante precarietà”, e si divaricano le differenze tra chi ha diritti e chi invece non può averli.  Secondo gli ultimi dati Inps, infatti, rileva la Cgil delle Marche, i contratti a termine giungono a quota 94.330, pari al 66,5% del totale delle assunzioni, ed esplodono i voucher che, nelle Marche, raggiungono i 5.000.000, aumentando in un solo anno del 61% e del 202% nel biennio. “Ciò significa – spiega il segretario regionale Giuseppe Santarelli – che il lavoro, che passa attraverso i voucher regolarmente acquistati, ha un valore nominale pari a 50.295.120 euro ed è solo la punta di un iceberg che nasconde spesso altre ore di lavoro nero e sottopagato”.  Sempre secondo i dati Inps, su 1.908 aziende ispezionate nel 2015, ben 1.791, e cioè il 93,9%, sono risultate irregolari, con la provincia di Ascoli Piceno in testa.

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>