newsletter

BLANCHE ACOUSTIC DUO

Versus

La CEI: «Non conta solo il Pil»

Corriere.it

Sul suicidio di Luigino D.A., il pensionato di 68 anni di Civitavecchia che si è tolto la vita disperato per aver perso i risparmi di una vita dopo la decisione del governo, con il decreto Salva-banche, di azzerare le obbligazioni subordinate della Banca dell’Etruria e di altri tre istituti di credito in crisi, per avviare il risanamento, interviene anche la Cei: «Speriamo che questo faccia riflettere un po’ tutti quanti noi – commenta il segretario generale della Conferenza episcopale italiana – Nunzio Galantino, a non misurare la vita e il progresso della civiltà soltanto col Pil o le percentuali dei soldi. Speriamo di no».

Invia un commento

Puoi utilizzare questi tag HTML

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>